Skip to content

Proposta di integrazione del PSC da parte dell’impresa

L’art. 100 comma 5 del D.Lgs. 81/08 prevede che l’impresa che si aggiudica i lavori in un cantiere temporaneo o mobile di cui al titolo IV del decreto medesimo abbia facoltà di presentare al Coordinatore per l’esecuzione (CSE) proposte di integrazione al Piano di Sicurezza e di Coordinamento (PSC), ove ritenga di poter meglio garantire la sicurezza nel cantiere sulla base della propria esperienza. In nessun caso le eventuali integrazioni possono giustificare modifiche o adeguamento dei prezzi pattuiti.

Vega Engineering rende disponibile un modulo che può essere utilizzato dalle imprese per comunicare al Coordinatore della Sicurezza in fase di esecuzione (CSE) le proposte di modifica del Piano di Sicurezza e Coordinamento (PSC) come previsto dall’art. 100 comma 5 del D.Lgs. 81/08. Al modulo dovranno essere allegate le proposte di modifica.

Vega Formazione, Ente accreditato dalla Regione Veneto, organizza corsi di formazione sia in Aula che in Videoconferenza ed E-LEARNING sui rischi e la legislazione di sicurezza in tema di cantieri temporanei o mobili, validi anche come aggiornamento per Coordinatori della Sicurezza in fase di progettazione (CSP) e Coordinatori in fase di Esecuzione (CSE). Per ulteriori informazioni, CLICCA QUI.

Documenti correlati

Vuoi essere informato sulle novità legislative e normative gratuitamente?

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni