Skip to content

DVR – DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI

Desideri ulteriori informazioni e aggiornamenti?

DVR - DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI

La valutazione dei rischi per i lavoratori è un processo che porta a definire delle misure di sicurezza aventi un impatto concreto sull’organizzazione aziendale: l’errore più comune, riportato in numerosi studi svolti sulla corretta applicazione delle prescrizioni di legge in materia di sicurezza e salute sul lavoro, evidenziano, oltre ad una incompleta valutazione dei rischi, la totale estraneità del documento di valutazione dei rischi (il cosiddetto DVR Sicurezza) dal contesto aziendale, definendolo frequentemente un “mero adempimento burocratico fine a se stesso”.

COS’È LA VALUTAZIONE DEI RISCHI PER I LAVORATORI? COS’È IL DVR?
La valutazione dei rischi è definita dal Decreto Legislativo 9 aprile 2008, n. 81 (c.d. Testo unico sulla sicurezza sul lavoro) come la “valutazione globale e documentata di tutti i rischi per la salute e sicurezza dei lavoratori presenti nei luoghi di lavoro finalizzata a individuare le misure di prevenzione e protezione e ad elaborare il programma delle misure di miglioramento nel tempo dei livelli di salute e sicurezza“. L’oggetto e le modalità per l’elaborazione del “DVR Sicurezza” (documento di valutazione dei rischi) sono indicati negli articoli 28 e 29 del D.Lgs. 81/08.

Il DVR sicurezza è quindi il documento che contiene le evidenze della valutazione dei rischi e delle conseguenti misure di sicurezza applicate in azienda.

QUALI SONO I CORRETTI CRITERI DI VALUTAZIONE DEI RISCHI?
La scelta dei criteri di redazione del DVR sulla sicurezza e sulla salute nel luogo di lavoro è rimessa al datore di lavoro (verdi art. 28, comma 2, lettera a del D.Lgs. 81/2008) che vi provvede con criteri di semplicità, brevità e comprensibilità, in modo da garantirne la completezza e l’idoneità quale strumento operativo di pianificazione degli interventi aziendali e di prevenzione.
Vega Engineering utilizza come riferimenti autorevoli per la valutazione dei rischi nei luoghi di lavoro e la redazione del documento di valutazione dei rischi (DVR Sicurezza) le seguenti norme tecniche: UNI 11230, UNI ISO 12100, ISO/TR 14121-2, oltre alle norme UNI ISO 31000 e UNI CEI EN EIC 31010. Il processo di valutazione dei rischi (risk assessment) consiste in una serie di tappe logiche per mezzo delle quali si esaminano in modo sistematico i pericoli per la salute e per la sicurezza presenti nei luoghi di lavoro o connessi con le attività lavorative svolte, al fine di esprimere un giudizio sulla sicurezza di chi è soggetto a detti pericoli.
Nella fase di analisi, la stima o misura del rischio associato ad una situazione pericolosa, o ad un processo tecnologico pericoloso, deriva dalla combinazione della probabilità di accadimento di una lesione o di un danno alla salute correlata e della gravità prevedibile della lesione o del danno alla salute. L’attenzione in questa fase deve essere rivolta in particolare agli eventi dannosi associati ad una stima del rischio più elevata, ovvero quelli per cui la combinazione di probabilità e gravità danno luogo alla stima del rischio maggiore.

COME REDIGERE UN DVR SULLA SICUREZZA? QUALI SONO I CONTENUTI DEL DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI?
Innanzitutto il DVR sicurezza deve essere predisposto sulla base di specifici criteri di valutazione dei rischi: è cioè necessaria una metodologia di valutazione dei rischi per la salute e sicurezza dei lavoratori. Siccome le legislazione vigente non dà indicazioni in merito, demandando al datore di lavoro la scelta dei criteri di valutazione, è fondamentale adottare una metodologia autorevole e funzionale.

La metodologia di valutazione dei rischi per la sicurezza elaborata sulla base di autorevoli riferimenti normativi e utilizzata da Vega Engineering consente di redigere un documento di valutazione dei rischi (DVR) conforme alle previsioni dell’art. 28 del D.Lgs. 81/08, nel quale sono contenute:
1. l’analisi di tutti i rischi presenti nei luoghi di lavoro e connessi con le attività lavorative svolte dai lavoratori
2. la valutazione dei rischi per la salute e sicurezza, evidenziando i rischi ai quali sono associati infortuni gravi o gravissimi o mortali
3. la valutazione dei cosiddetti “rischi normati” (ad es.: i rischi di natura fisica o chimica) in modo coerente con le previsioni della vigente normativa
4. la valutazione del rischio per i lavoratori particolarmente esposti (lavoratori minori, lavoratrici madri, lavoratori con contratti atipici, lavoratori notturni)
5. i fabbisogni formativi in materia di salute e sicurezza per ogni ruolo e mansione e relativi programmi formativi e di addestramento
6. un elenco di procedure scritte per garantire la sicurezza dei lavoratori
7. i criteri per la scelta delle attrezzature di lavoro e dei Dispositivi di Protezione Individuali (D.P.I.)
8. il programma di miglioramento dei livelli di sicurezza in azienda
9. la sorveglianza sanitaria da svolgere, in relazione ai rischi per mansione

APPROFONDISCI DI PIÙ!
Per ulteriori approfondimenti visita le pagine:
Quale Metodologia di Valutazione dei Rischi per la Salute e Sicurezza del Lavoro?
Il DVR: le cose da sapere. Cos’è il DVR? A cosa serve? Qual è l’errore più grave nella stesura di un DVR?
Corso “Come Elaborare il Documento di Valutazione dei Rischi (DVR): la nuova metodologia derivata dalla ISO/TR 14121-2” organizzato da Vega Formazione e proposto sia in presenza che in modalità e-learning.

Inoltre, Vega Formazione organizza i Corsi di Aggiornamento RLS: “il DVR e il Ruolo del RLS” per Aziende a Rischio Basso e in Aziende a Rischio Medio Alto.

Per maggiori informazioni sulla metodologia di valutazione dei rischi per la salute e sicurezza nei luoghi di lavoro utilizzata da Vega Engineering, e sui servizi di valutazione dei rischi offerti, contattate i nostri tecnici al numero di telefono 0413969013 o compila il form.

Documenti correlati

Richiedi informazioni

Azienda

CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DELL'ART. 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679

I dati personali saranno trattati come indicato nella nostra informativa sulla privacy, predisposta ai sensi del Regolamento UE 2016/679

Vuoi essere informato sulle novità legislative e normative gratuitamente?

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni