fbpx Skip to content

DIISOCIANATI: PROSSIMA SCADENZA AGOSTO 2023!

39142

Desideri ulteriori informazioni e aggiornamenti?

Dati la diffusione e il grande utilizzo di prodotti contenenti diisocianati in svariati settori produttivi, riteniamo opportuno ricordare che entro il 24 agosto 2023 gli utilizzatori di tali prodotti devono aver frequentato un corso di formazione specifico in funzione della tipologia di attività. Abbiamo già trattato le novità introdotte dal Regolamento (UE) 2020/1149 in materia di diisocianati con una precedente news; ora, in questo approfondimento, vediamo quali sono gli obblighi di formazione e su chi ricadono.

OBBLIGHI DEL REGOLAMENTO (UE) 2020/1149 IN MATERIA DI FORMAZIONE

Il Regolamento (UE) 2020/1149 ha per prima cosa posto delle restrizioni, a partire dal 24 febbraio 2022, sulla messa in commercio di diisocianati in quanto tali o come costituenti di altre sostanze o in miscele per usi industriali e professionali.

Il Regolamento ha previsto poi che gli “utilizzatori industriali e professionali”, che continueranno ad usare i diisocianati in concentrazione superiore allo 0,1% in peso per scopi industriali e professionali, seguano adeguata formazione entro il 24 agosto 2023.

Ricordiamo che gli utilizzatori industriali e professionali sono definiti dal Regolamento (UE) 2020/1149 e sono i lavoratori e i lavoratori autonomi che manipolano diisocianati in quanto tali, come costituenti di altre sostanze o di miscele per usi industriali e professionali o sono incaricati della supervisione di tali compiti.

FORMAZIONE SULL’USO DEI DIISOCIANATI

Entro il 24 agosto 2023, quindi, tutti gli utilizzatori industriali e professionali, devono aver completato con esito positivo una formazione sull’uso sicuro dei diisocianati in concentrazione superiore allo 0,1% in peso per poter continuare a manipolarli.

La formazione deve tenere conto della specificità dei prodotti utilizzati, della loro composizione, dell’imballaggio e della progettazione e il docente deve essere un esperto in materia di salute e sicurezza sul lavoro, con competenze acquisite attraverso una pertinente formazione professionale.

Il datore di lavoro o il lavoratore autonomo deve accertarsi che gli utilizzatori industriali o professionali abbiano completato la formazione con esito positivo.

Anche i fornitori di diisocianati, sempre per quanto previsto dal Regolamento (UE) 2020/1149, devono accertarsi che il destinatario delle sostanze o delle miscele abbia le informazioni sui requisiti di formazione da parte dell’utilizzatore industriale o professionale sull’uso sicuro dei diisocianati prima del loro utilizzo.

CONTENUTI DELLA FORMAZIONE

La formazione è strutturata su tre livelli e affronta argomenti via via più ampi ed approfonditi con l’aumentare della complessità dell’attività lavorativa svolta:

  • Formazione base: è rivolta ai lavoratori che, in vario modo, utilizzano i diisocianati (per usi industriali e professionali) in concentrazione superiore allo 0,1%.
  • Formazione intermedia: è rivolta a coloro che effettuano manipolazione di miscele all’aperto a temperatura ambiente (compresi tunnel per la produzione di schiuma); effettuano applicazioni a spruzzo in cabina ventilata, applicazione con rullo, applicazione con pennello, applicazione per immersione o colata; effettuano trattamenti meccanici di articoli non completamente stagionati che non sono più caldi; effettuano pulitura e rifiuti; qualsiasi altro uso con un’esposizione simile ai precedenti per via cutanea e/o per inalazione.
  • Formazione avanzata: è rivolta a coloro che effettuano manipolazione di articoli non completamente reagiti; applicazioni per fonderie; manutenzione e riparazioni per le quali è necessario accedere alle attrezzature; manipolazione all’aperto di formulazioni calde o bollenti (>45°C); applicazione a spruzzo all’aperto, con ventilazione limitata o esclusivamente naturale e applicazione a spruzzo ad alta pressione; qualsiasi altro uso con un’esposizione simile ai precedenti per via cutanea e/o per inalazione.

DURATA E PERIODICITÀ DELLA FORMAZIONE

Il Regolamento (UE) 2020/1149 ha indicato che la formazione deve essere rinnovata con periodicità quinquennale ma non specifica invece la durata dei corsi sui diisocianati.

Vega Formazione ha programmato i propri corsi di formazione sui diisocianati con le seguenti durate:

Per saperne di più su contenuti, destinatari e modalità di erogazione dei corsi organizzati da Vega Formazione: CLICCA QUI! 

PER APPROFONDIRE…

Per ulteriori informazioni e approfondimenti su cosa prevede il Regolamento UE 2020/1149, quali sono i lavoratori che devono essere formati sull’uso dei diisocianati e come scegliere la formazione corretta tra quella base, intermedia e avanzata, vi invitiamo ad iscrivervi al seminario gratuito, disponibile in modalità e-learning, organizzato da Vega Formazione: “DIISOCIANATI: QUALI SONO I NUOVI OBBLIGHI DI FORMAZIONE PER I LAVORATORI?”

CORSI SULL’UTILIZZO IN SICUREZZA DEI DIISOCIANATI

Scopri i nostri corsi sull’utilizzo corretto dei diisocianati – Formazione Base-Intermedia-Avanzata…

Documenti correlati

News correlate

Caricamento news correlate...

Richiedi informazioni

Azienda

CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DELL'ART. 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679

I dati personali saranno trattati come indicato nella nostra informativa sulla privacy, predisposta ai sensi del Regolamento UE 2016/679