fbpx Skip to content

ULSS VICENZA: UNA CAMPAGNA ISPETTIVA NEL COMPARTO LAPIDEO

Desideri ulteriori informazioni e aggiornamenti?

Il Servizio Prevenzione Igiene e Sicurezza negli Ambienti di Lavoro (Spisal) dell’ULSS 6 di Vicenza ha raccolto sul proprio sito, in relazione al comparto lapideo, diversi documenti relativi:
– ai risultati dell’intervento di vigilanza svolto tra il 1999 e il 2001 nelle ditte del comparto lapideo del territorio dopo aver distribuito un manuale informativo;
– all’invio di un questionario alle aziende, con preavviso di nuovi interventi di vigilanza nel 2010;
– ai recenti risultati del questionario inviato.

Con il documento “Lettera per le aziende a fine intervento 2005”, le aziende del territorio sono state avvisate dei risultati degli interventi di vigilanza: un documento ricco di informazioni e di immagini degli interventi svolti dalle aziende (per lo più modifiche di macchine esistenti, che presentavano carenze sia progettuali che di utilizzo).
Nella lettera si sottolinea che i risultati raggiunti “sono meno positivi di quelli raggiunti in altri comparti”.
In particolare sembra che sia tra i datori di lavoro che tra i lavoratori del comparto lapideo persista “un atteggiamento che porta a considerare le polveri, il rumore e il microclima sfavorevole (freddo), aspetti ineluttabili del lavoro lapideo o come fattori non pericolosi per la salute (polvere di marmo/pietra)”.
Nel documento vengono riportate alcune considerazioni in merito:
– all’aspirazione delle polveri;
– all’inquinamento da rumore.

Per ulteriori informazioni visitate il sito dell’ULSS vicenza all’indirizzo www.ulssvicenza.it

Documenti correlati

Richiedi informazioni

Azienda

CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DELL'ART. 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679

I dati personali saranno trattati come indicato nella nostra informativa sulla privacy, predisposta ai sensi del Regolamento UE 2016/679

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni