fbpx Skip to content

NUOVO DDL CHE EQUIPARA FORMAZIONE IN AULA E VIDEOCONFERENZA

Desideri ulteriori informazioni e aggiornamenti?

Il Senato ha approvato in via definitiva il Disegno di Legge 2604 (conversione con modificazioni del D.L. 24 marzo 2022 n. 24) in cui è stato introdotto l’art. 9 bis, che riconosce l’equiparazione aula-Videoconferenza (FAD sincrona) nell’ambito della formazione salute e sicurezza sul lavoro.

CHE COSA PREVEDE IL NUVO DISEGNO DI LEGGE?

All’interno del Disegno di Legge 2604 recante “Disposizioni urgenti per il superamento delle misure di contrasto alla diffusione dell’epidemia da COVID-19, in conseguenza della cessazione dello stato di emergenza”, già approvato dal Senato della Repubblica e di prossima pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, è stato introdotto l’«Art. 9-bis – (Disciplina della formazione obbligatoria in materia di salute e sicurezza sul lavoro) – 1. Nelle more dell’adozione dell’accordo di cui all’articolo 37, comma 2, secondo periodo, del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81, la formazione obbligatoria in materia di salute e sicurezza sul lavoro può essere erogata sia con la modalità in presenza sia con la modalità a distanza, attraverso la metodologia della videoconferenza in modalità sincrona, tranne che per le attività formative per le quali siano previsti dalla legge e da accordi adottati in sede di Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano un addestramento o una prova pratica, che devono svolgersi obbligatoriamente in presenza ».

In sostanza il nuovo articolo chiarisce definitivamente che i corsi di formazione in materia di salute e sicurezza sul lavoro, nei casi in cui non siano previsti addestramento o prove pratiche, possono essere svolti sia in aula in presenza che in Videoconferenza (FAD sincrona).

VIDEOCONFERENZA E E-LEARNING: QUALI DIFFERENZE?

Ricordiamo che Videoconferenza (FAD sincrona) e E-Learning (FAD asincrona)non sono sinonimi ma sono due modalità di erogazione della formazione diverse e regolamentate, ognuna, specificamente.

La Videoconferenza (FAD sincrona)consente l’interazione sincrona, ossia “in diretta” tra docente e partecipanti, permettendo, esattamente come accade nei corsi con “presenza in aula”, di instaurare discussioni e confronti, rispondere alle domande dei partecipanti, fornire chiarimenti in caso di dubbi, riprendere contenuti che risultano critici, approfondire concetti che incontrano l’interesse dei partecipanti, adattando l’attività formativa alle effettive e specifiche esigenze dei discenti.

L’E-Learning (FAD asincrona), invece, è essenzialmente asincrono, poiché non è necessaria la compresenza temporale di formatore e discenti e le interazioni didattiche possono avvenire in momenti diversi e non contemporanei.

Precisiamo, inoltre, che resta invariato quanto previsto dalla normativa vigente per quanto riguarda l’erogazione dei corsi di formazione in modalità E-Learning (FAD asincrona).

Riportiamo in allegato il testo del DDL 2604 recante “Disposizioni urgenti per il superamento delle misure di contrasto alla diffusione dell’epidemia da COVID-19, in conseguenza della cessazione dello stato di emergenza”.

DOCUMENTI UTILI: LINEE GUIDA AIESIL PER LA FORMAZIONE IN VIDEOCONFERENZA E IN ELEARNING

Per approfondire i temi della Formazione in Videoconferenza e E-Learning, scarica gratuitamente dalla banca dati di Vega Engineering i documenti pubblicati da AIESiL (Associazione Italiana Imprese Esperte in Sicurezza sul Lavoro e Ambiente):

CORSI DI FORMAZIONE IN VIDEOCONFERENZA

Scopri tutta la proposta formativa di Vega Formazione

Documenti correlati

  • DDL 2604 recante “Disposizioni urgenti per il superamento delle misure di contrasto alla diffusione dell'epidemia da COVID-19, in conseguenza della cessazione dello stato di emergenza”Accedi per scaricare

Richiedi informazioni

Azienda

CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DELL'ART. 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679

I dati personali saranno trattati come indicato nella nostra informativa sulla privacy, predisposta ai sensi del Regolamento UE 2016/679

Vuoi essere informato sulle novità legislative e normative gratuitamente?

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni