fbpx Skip to content

NUOVE REGOLE PER LA PREVENZIONE INCENDI IN AEROPORTI, INTERPORTI E ASILI NIDO

Desideri ulteriori informazioni e aggiornamenti?

Nel mese di luglio sono state pubblicate in Gazzetta Ufficiale tre nuove regole tecniche di prevenzione incendi relative agli aeroporti, agli interporti e agli asili nido.

DECRETO 16 luglio 2014: Regola tecnica di prevenzione incendi per la progettazione, costruzione ed esercizio degli asili nido.
Si riportano di seguito i principali punti elencati nell’Allegato al Decreto per la Prevenzione incedi negli asili nido:
Titolo I: Disposizioni comuni per tutti gli asili nido
Titolo II: Asili nido di nuova realizzazione con più’ di 30 persone presenti
Titolo III: Asili nido esistenti con più’ di 30 persone presenti
(GU Serie Generale n.174 del 29-7-2014)
Per approfondimenti rimandiamo all’allegato in fondo alla pagina.

DECRETO 17 luglio 2014: Regola tecnica di prevenzione incendi per la progettazione, la costruzione e l’esercizio delle attività di aerostazioni con superficie coperta accessibile al pubblico superiore a 5.000 m².
Scopo della regola tecnica è di di indicare misure tecniche e gestionali di prevenzione incendi da osservarsi nella progettazione, realizzazione ed esercizio di strutture destinate ad aerostazione, al fine di garantire l’uniformità di applicazione delle misure di sicurezza antincendio sul territorio nazionale da parte dei responsabili delle attività.
(GU n.173 del 28-7-2014 )
Per approfondimenti rimandiamo all’allegato in fondo alla pagina.

DECRETO 18 luglio 2014: Regola tecnica di prevenzione incendi per la progettazione, la costruzione e l’esercizio degli interporti, con superficie superiore a 20.000 m², e alle relative attività’ affidatarie.
Dove si definisce Interporto l’insieme di infrastrutture funzionali al sistema intermodale logistico costituite in un complesso organico finalizzato al deposito, allo scambio fra diverse modalità di trasporto delle merci, ed alla logistica integrata, comprensive delle infrastrutture e dei servizi affidati anche a soggetti terzi rispetto al responsabile dell’attività’ interporto.
(GU Serie Generale n.173 del 28-7-2014)
Per approfondimenti rimandiamo all’allegato in fondo alla pagina.

Documenti correlati

Richiedi informazioni

Azienda

CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DELL'ART. 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679

I dati personali saranno trattati come indicato nella nostra informativa sulla privacy, predisposta ai sensi del Regolamento UE 2016/679

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni