fbpx Skip to content

LINEE GUIDA SULLA SICUREZZA DEGLI IMPIANTI ELETTRICI NEI LOCALI CON BAGNI O DOCCE

Desideri ulteriori informazioni e aggiornamenti?

Si segnala la seguente guida dal titolo “Guida operativa per la sicurezza degli impianti, Impianti elettrici, n. 3 – Locali contenenti bagni e docce” (Roma, 27 gennaio 2010). Il documento è stato redatto da ITACA (Istituto per l’Innovazione e trasparenza degli appalti e la compatibilità ambientale), Gruppo di Lavoro “Sicurezza e Appalti” e Gruppo di Lavoro “Sicurezza Impianti”, materiale del convegno “Sicurezza nei contratti pubblici. Problematiche e prospettive” tenuto il 9 marzo a Roma.

“I locali contenenti bagni o docce devono essere classificati, con riferimento alla sicurezza contro i contatti elettrici (diretti e indiretti), come luoghi a rischio aumentato.
E’ noto infatti che l’intensità della corrente che attraversa il corpo umano non dipende solo dalla tensione di contatto ma anche, in modo inversamente proporzionale, dalla resistenza del corpo stesso e quest’ultima diminuisce sensibilmente all’aumentare della presenza di umidità.
Nei locali contenenti bagni e docce è opportuno prevedere l’adozione di precauzioni particolari, aventi principalmente lo scopo di evitare condizioni pericolose per le persone”
.

Documenti correlati

Richiedi informazioni

Azienda

CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DELL'ART. 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679

I dati personali saranno trattati come indicato nella nostra informativa sulla privacy, predisposta ai sensi del Regolamento UE 2016/679

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni