fbpx Skip to content

EFFICIENZA ENERGETICA: ACCORDO TRA CONSIGLIO E PARLAMENTO EUROPEO PER RAGGIUNGERE L’OBIETTIVO 20-20-20

Desideri ulteriori informazioni e aggiornamenti?

Raggiunto in data 15/06/2012 l’accordo tra il Consiglio e il Parlamento Europeo in relazione alla Direttiva 2006/32/CE che va a completare il quadro normativo per il raggiungimento dell’obiettivo 20-20-20 che prevede, entro il 2020, di ridurre del 20% le emissioni di CO2 per gli edifici (Direttiva 2010/31/UE), aumentare del 20% la produzione di energia da rinnovabili (Direttiva 2009/28/CE), aumentare del 20% l’efficienza energetica (nuova Direttiva 2006/32/CE in corso di approvazione).

La Direttiva 2006/32/CE, recepita dal D.Lgs. 115/2008, è stata l’occasione per chiarire chi sono gli attori nel settore dell’energia e chi gli operatori dei servizi energetici. La Direttiva ha inoltre chiarito i temi dei certificati bianchi e del teleriscaldamento.

La nuova Direttiva, che andrà a sostituire la Direttiva 2006/32/CE, punterà su:
– miglioramento dell’efficienza di almeno il 3% degli edifici pubblici;
– incentivazione agli interventi di sostituzione dei vecchi generatori ed isolamento degli edifici;
– migliorare l’informazione in merito a consumi e tariffe;
– migliorare l’efficienza della rete di distribuzione dell’energia, non solo elettrica;
– introdurre uno schema di certificazione degli operatori dei servizi energetici, ovvero le ESCO (Energy Services Company) conosciute nella teoria, ma non nella pratica.

Per maggiori informazioni si rimanda alla sezione del sito della Commissione europea dedicata all’Efficienza energetica.

Documenti correlati

Richiedi informazioni

Azienda

CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DELL'ART. 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679

I dati personali saranno trattati come indicato nella nostra informativa sulla privacy, predisposta ai sensi del Regolamento UE 2016/679

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni