fbpx Skip to content

DA AIESIL NUOVE LINEE GUIDA PER LA FORMAZIONE E-LEARNING

Desideri ulteriori informazioni e aggiornamenti?

AIESIL (Associazione Imprese Esperte in Sicurezza sul Lavoro e Ambiente) ha pubblicato un documento che contiene le indicazioni sui requisiti che devono essere soddisfatti per effettuare un’efficace attività formativa in e-learning.

Il documento, delle vere e proprie linee guida per la formazione in elearning, richiama i requisiti legislativi previsti, ma anche una serie di caratteristiche che una piattaforma E-Learning e un corso E-Learning dovranno necessariamente avere per poter offrire un servizio formativo di qualità che garantisca un risultato efficace in termini di apprendimento.

Le indicazioni contenute nelle linee guida di AIESIL sono state specificatamente elaborate per la formazione in materia di salute e sicurezza negli ambienti di lavoro e si ritengono valide prioritariamente, ma non esclusivamente, in tale ambito.

COS’È L’E-LEARNING?

L’E-Learning è un modello formativo interattivo e realizzato previa collaborazione interpersonale all’interno di gruppi didattici strutturati (aule virtuali tematiche, seminari tematici) o semi strutturati (forum o chat telematiche), nel quale opera una piattaforma informatica che consente ai discenti di interagire con i tutor e anche tra loro.

Tale modello formativo non deve limitarsi alla semplice fruizione di materiali didattici via internet, o ad uno scambio di mail tra docente e studente o di un forum online dedicato ad un determinato argomento, ma deve utilizzare la piattaforma informatica come strumento di realizzazione di un percorso di apprendimento dinamico che consenta al discente di partecipare alle attività didattico-formative in una comunità virtuale.

CHE DIFFERENZA C’È TRA E-LEARNING E VIDEOCONFERENZA?

L’E-Learning non va confuso con la videoconferenza.

La videoconferenza, o FAD Sincrona, rappresenta un evento formativo, veicolato attraverso un supporto multimediale, che prevede la compresenza temporale di discenti e docenti (modalità sincrona), che interagiscono tra loro tramite un mezzo di comunicazione monitorato dal soggetto organizzatore del corso, anche al fine di gestire le presenze e le interazioni “in diretta”.

Quindi la differenza sostanziale tra E-Learning e videoconferenza risulta essere che il primo sistema formativo è essenzialmente asincrono, poiché non è necessaria la compresenza temporale di formatore e discenti e le interazioni didattiche possono avvenire in momenti diversi e non contemporanei, mentre il secondo presenta una interazione completamente sincrona.

QUALI SONO I VANTAGGI DELLA FORMAZIONE IN E-LEARNING?

Tra i vantaggi dell’E-Learning rispetto alla formazione “in presenza”, possiamo citare senz’altro:

  • la rapidità nei tempi di organizzazione ed erogazione della formazione, venendo meno la necessità di organizzare l’evento formativo ricercando la disponibilità contemporanea del docente e di un numero adeguato di discenti
  • la possibilità di formare in tempi notevolmente ridotti un numero elevato o un numero estremamente limitato di discenti
  • la flessibilità nei tempi di fruizione della formazione, in particolare per quanto riguarda la possibilità di far scegliere a ciascun discente il momento in cui formarsi
  • la possibilità, in modo analogo alla formazione in videoconferenza, di formare discenti ubicati in località distanti tra loro
  • i costi generalmente contenuti, rispetto a quelli della formazione in aula o in videoconferenza sincrona.

Per quanto sopra l’E-Learning è particolarmente indicato per:

  • svolgere una tempestiva formazione di base su temi di carattere teorico
  • svolgere l’aggiornamento continuo su temi teorici specifici, anche per mezzo di percorsi formativi di breve durata.

E GLI SVANTAGGI?

Alcune caratteristiche dell’E-learning pongono dei limiti al processo di apprendimento, che di fatto sono stati considerati anche dal legislatore.

Il fatto di non poter interagire “in diretta” con il docente a volte scoraggia le richieste di approfondimento, confronto o personalizzazione dei contenuti, seppur possibili e consentiti attraverso sistemi di interazione asincrona (chat, mail, forum).

Occorre infine considerare che la modalità E-Learning è più adatta e apprezzata da chi ha una sufficiente dimestichezza con i dispositivi informatici.

TUTTI I CORSI DI FORMAZIONE SULLA SICUREZZA POSSONO ESSERE SVOLTI IN E-LEARNING?

No, ad oggi la formazione in materia di salute e sicurezza del lavoro in modalità E-Learning è regolamentata precisamente dai seguenti atti:

DOCUMENTI UTILI: LE LINEE GUIDA PER LA FORMAZIONE IN ELEARNING

Per approfondire il tema della Formazione E-Learning scarica gratuitamente il documento Linee Guida: Indicazioni operative per la formazione in E-Learning.

CORSI DI FORMAZIONE IN E-LEARNING

Scopri tutta l’offerta formativa in E-learning di Vega Formazione

Documenti correlati

Richiedi informazioni

Azienda

CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DELL'ART. 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679

I dati personali saranno trattati come indicato nella nostra informativa sulla privacy, predisposta ai sensi del Regolamento UE 2016/679

Vuoi essere informato sulle novità legislative e normative gratuitamente?

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni