fbpx Skip to content

COVID: LE NUOVE REGOLE IN VIGORE DAL 1 MAGGIO

Desideri ulteriori informazioni e aggiornamenti?

Il 30 aprile sono decadute le disposizioni in materia di Green Pass Covid-19 previste dal Decreto Legge n. 24 del 24 marzo 2022, conseguenti alla cessazione dello Stato di Emergenza terminato il 30 marzo 2022, di cui avevamo parlato in una precedente news.

Ma non è un “liberi tutti” e la recente Ordinanza del Ministero della Salute del 28 aprile 2022, infatti, stabilisce, in attesa della conversione in legge del decreto del 24/3/22, attesa entro maggio e dell’aggiornamento dei protocolli condivisi tra le parti sociali approvati in aprile 2021, le prescrizioni e le raccomandazioni da seguire dal 1 maggio e fino al 15 giugno 2022, vediamo quali sono.

CHE COSA CAMBIA DAL 1 MAGGIO?

Decadono quasi tutti gli obblighi inerenti l’uso generalizzato della mascherina e di possesso del Green Pass ma l’Ordinanza del Ministero della Salute del 28 aprile 2022 prevede il permanere dell’obbligo di indossare le mascherine FFP2 fino al 15 giugno 2022 nei seguenti casi:

  • negli aerei;
  • nelle navi e traghetti adibiti a trasporto interregionale;
  • nei treni impiegati nei servizi di trasporto ferroviario passeggeri di tipo interregionale, Intercity, Intercity Notte e Alta Velocità;
  • in tutti gli autobus e mezzi adibiti al trasporto pubblico locale o tra più regioni;
  • in tutti gli autobus e mezzi adibiti al trasporto degli studenti della scuola primaria, secondaria di primo e di secondo grado;
  • in tutti gli spettacoli, eventi e competizioni sportive aperti al pubblico che si svolgono al chiuso.

Inoltre l’Ordinanza prevede l’obbligo di indossare i dispositivi di protezione individuale delle vie respiratorie ai lavoratori, agli utenti e ai visitatori di:

  • strutture sanitarie;
  • strutture socio-sanitarie;
  • strutture socio-assistenziali;
  • strutture di ospitalità e lungodegenza;
  • residenze sanitarie assistite (RSA);
  • hospice;
  • strutture riabilitative;
  • strutture residenziali per anziani, anche non autosufficienti.

Oltre quanto sopra specificato l’Ordinanza raccomanda di indossare dispositivi di protezione delle vie respiratorie in tutti i luoghi al chiuso pubblici o aperti al pubblico.

E NEI LUOGHI DI LAVORO: MASCHERINA SI O NO?

Per quanto riguarda i luoghi di lavoro l’Ordinanza, oltre alla raccomandazione di indossare dispositivi di protezione delle vie respiratorie in tutti i luoghi al chiuso, non entra nel merito delle specifiche misure di prevenzione per la tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori.

Rientra a questo punto nelle prerogative di associazioni di categoria e altri soggetti rappresentativi redigere protocolli anticontagio aggiornati: a quanto pare le parti sociali si incontreranno nel corso della prima settimana di maggio per definire, appunto, il nuovo protocollo da applicare nei luoghi di lavoro.

Ricordiamo che Il Ministero della Salute ha pubblicato in Gazzetta Ufficiale l’Ordinanza 1° Aprile 2022 “Linee guida per la ripresa delle attività economiche e sociali”, di cui abbiamo parlato in una precedente news, che contiene le misure da adottare per consentire lo svolgimento in sicurezza di alcune attività economiche, produttive e sociali fino al 31 dicembre 2022.

Precisamente, le Linee Guida danno indicazioni sulle misure anticontagio da attuare nelle seguenti attività produttive:

  • Ristorazione e cerimonie
  • Attività turistiche e ricettive
  • Cinema e spettacoli dal vivo
  • Piscine termali e centri benessere
  • Servizi alla persona
  • Commercio
  • Musei, archivi, biblioteche, luoghi della cultura e mostre
  • Parchi tematici e di divertimento
  • Circoli culturali, centri sociali e ricreativi
  • Convegni, congressi e grandi eventi fieristici
  • Sale giochi, sale scommesse, sale bingo e casinò
  • Sagre e fiere locali
  • Corsi di formazione
  • Sale da ballo e discoteche

Riportiamo in allegato l’Ordinanza del Ministero della Salute del 28 aprile 2022.

LA FORMAZIONE “IN AULA” E NEL NOSTRO CENTRO DI ADDESTRAMENTO PRATICO “SAFETY TRAINING CENTER”: PROTOCOLLO ANTICONTAGIO COVID

Vega Formazione assicura il rispetto di uno scrupoloso Protocollo Anticontagio Covid 19 nelle aule e nel Safety Training Center

Documenti correlati

Richiedi informazioni

Azienda

CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DELL'ART. 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679

I dati personali saranno trattati come indicato nella nostra informativa sulla privacy, predisposta ai sensi del Regolamento UE 2016/679

Vuoi essere informato sulle novità legislative e normative gratuitamente?

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni