Skip to content

CHECK VERIFICA CONTENUTO CASSETTA DI PRIMO SOCCORSO

Desideri ulteriori informazioni e aggiornamenti?

QUALI SONO PRESIDI DI PRIMO SOCCORSO NECESSARI SUL LUOGO DI LAVORO?

Il D.M. 388/2003 fornisce le indicazioni sui contenuti minimi dei presidi di primo soccorso, che si distinguono in:

  • cassetta di primo soccorso
  • pacchetto di medicazione

Nelle aziende o unità produttive del Gruppo A e del Gruppo B infatti, il datore di lavoro deve garantire la presenza di una cassetta di pronto soccorso adeguatamente custodita in un luogo facilmente accessibile ed individuabile con segnaletica appropriata, contenente la dotazione minima indicata nell’allegato 1 del  D. M. 388/03, da integrare sulla base dei rischi presenti nei luoghi di lavoro e su indicazione del medico competente, ove previsto, e del sistema di emergenza sanitaria del Servizio Sanitario Nazionale e della quale sia costantemente assicurata, la completezza ed il corretto stato d’uso dei presidi ivi contenuti.

Nelle aziende o unità produttive del gruppo C, il datore di lavoro deve garantire invece la presenza di un pacchetto di medicazione, adeguatamente custodito e facilmente individuabile, contenente la dotazione minima indicata nell’allegato 2 dello stesso D.M. 388/03, da integrare sulla base dei rischi presenti nei luoghi di lavoro, sentito il medico competente, ove previsto.

Ricordiamo che:

rientrano nel Gruppo A le seguenti aziende o unità produttive:

  • con oltre cinque lavoratori appartenenti o riconducibili ai gruppi tariffari INAIL con indice infortunistico di inabilità permanente superiore a quattro (desumibili dalle statistiche nazionali INAIL del triennio precedente pubblicate nella Gazzetta Ufficiale)
  • con oltre cinque lavoratori a tempo indeterminato del comparto dell’agricoltura.

Inoltre, rientrano nel gruppo A le seguenti aziende:

  • Le aziende o unità produttive con attività industriali, soggette all’obbligo di dichiarazione o notifica, di cui all’art. 2, del D. Lgs. n. 334/1999,
  • Le centrali termoelettriche,
  • Gli impianti e laboratori nucleari,
  • Le aziende estrattive ed altre attività minerarie,
  • Le aziende che svolgono lavori in sotterraneo,
  • Le aziende per la fabbricazione di esplosivi, polveri e munizioni.

Per quanto riguarda i Gruppi B e C:

  • rientrano nel Gruppo B le aziende o unità produttive con tre o più lavoratori che non rientrano nel gruppo A
  • rientrano nel Gruppo C le aziende o unità produttive con meno di tre lavoratori che non rientrano nel gruppo A.

È NECESSARIO VERIFICARE I PRESIDI DI PRIMO SOCCORSO?

Per garantire la sua completezza ed il corretto stato d’uso dei presidi di Primo Soccorso, è necessario che periodicamente una persona incaricata verifichi il contenuto della cassetta di primo soccorso (o del pacchetto di medicazione), in modo da segnalare l’eventuale necessità di integrazione o sostituzione.

Vega Engineering ha realizzato un modulo da utilizzare per effettuare la verifica periodica del contenuto minimo della cassetta di primo soccorso installata in azienda, con la possibilità di indicare quali sono gli elementi mancanti o che necessitano di sostituzione poichè scaduti.

PER SCARICARE LA CHECK DI VERIFICA DEL CONTENUTO DELLA CASSETTA DI PRIMO SOCCORSO, CLICCA QUI.

Vega Formazione, Ente accreditato dalla Regione Veneto, organizza corsi di Formazione ed Aggiornamento per Addetti al Primo Soccorso. Per ulteriori informazioni, CLICCA QUI


Documenti correlati

Richiedi informazioni

Azienda

CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DELL'ART. 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679

I dati personali saranno trattati come indicato nella nostra informativa sulla privacy, predisposta ai sensi del Regolamento UE 2016/679

Vuoi essere informato sulle novità legislative e normative gratuitamente?

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni