Skip to content

CEI: NUOVA REGOLA TECNICA PER LA CONNESSIONE ALLE RETI AT ED MT IN INCHIESTA PUBBLICA

Desideri ulteriori informazioni e aggiornamenti?

Pubblicato in inchiesta pubblica il progetto C. 1277 relativo alla “Regola tecnica di riferimento per la connessione di Utenti attivi e passivi alle reti AT ed MT delle imprese distributrici di energia elettrica”. L’inchiesta pubblica è costituita dalla norma consolidata CEI 0-16:2019-04, con le varianti V1:2020-12 e V2:2021-06.

OGGETTO E SCOPO DELLA NORMA

Il progetto in inchiesta pubblica C.1277 ha lo scopo di definire quali siano i criteri tecnici per la connessione degli utenti alle reti di distribuzione elettrica con tensione nominale in AC (corrente alternata) superiori di 1 kV fino a 150 kV.

Le soluzioni tecniche che vengono indicate nella Norma in inchiesta pubblica rappresentano lo stato dell’arte praticabile attualmente.

CAMPO DI APPLICAZIONE

 La Norma in inchiesta pubblica è applicabile agli impianti elettrici degli Utenti dei servizi di distribuzione e di connessione alla rete:

  • impianti di utilizzazione non comprendenti unità di consumo rilevanti connessi alle reti di distribuzione dell’energia elettrica
  • impianti di utilizzazione comprendenti unità di consumo rilevanti connessi alle reti di distribuzione
  • impianti di produzione comprendenti unità di produzione rilevanti connessi alle reti di distribuzione
  • reti interne di utenza, come definite dalle disposizioni ARERA (Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente)
  • reti di distribuzione nell’ambito della realizzazione e del mantenimento della connessione tra reti di distribuzione

PRINCIPALI MODIFICHE PROPOSTE IN INCHIESTA PUBBLICA

Tra le principali proposte in inchiesta pubblica di modifiche alla CEI 0-16:2019-04, troviamo:

  • rimozione dei richiami alla Norma CEI 11-20
  • aggiornamento/inserimento delle definizioni di:
    • BSP (Balance Service Provider)
    • CCI (Controllore Centrale di Impianto)
    • Dichiarazione di conformità
    • DRE (Dispositivo di Rete)
    • Risposta al gradino
    • Sistemi di accumulo

L’inchiesta pubblica scadrà il 1 ottobre 2021.

Documenti correlati

Richiedi informazioni

Azienda

CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DELL'ART. 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679

I dati personali saranno trattati come indicato nella nostra informativa sulla privacy, predisposta ai sensi del Regolamento UE 2016/679

Vuoi essere informato sulle novità legislative e normative gratuitamente?

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni