fbpx Skip to content

Linee guida per l’uso agronomico del digestato in agricoltura biologica

Le “LINEE GUIDA PER L’USO AGRONOMICO DEL DIGESTATO IN AGRICOLTURA BIOLOGICA” redatte dal Consorzio Italiano Biogas e Gassificazione (CIB) mirano a chiarire e definire il percorso per l’uso del digestato agricolo in Agricoltura Biologica; l’obiettivo è fornire uno strumento concreto e utile per tutti gli attori della filiera, i produttori di digestato agricolo, gli organismi di certificazione e le aziende agricole biologiche.

Nel dettaglio, per delineare il quadro generale in cui si opera sia sotto il profilo legislativo che tecnico, le Linee Guida affrontano, seppure in modo sintetico, i seguenti temi:

  • il digestato agricolo: le matrici di partenza, il processo biologico che lo genera, la sua qualità agronomica;
  • il quadro legislativo nazionale relativo alla fase di produzione e di utilizzazione agronomica del digestato agricolo;
  • il quadro legislativo europeo e italiano per l’immissione in commercio del digestato come fertilizzante
  • il quadro legislativo europeo e italiano della produzione agricola biologica con specifico riferimento al tema della fertilizzazione.

Lo scopo finale è la definizione delle procedure per fare uso agronomico di digestato tal quale in modo conforme a criteri e requisiti richiesti dall’Agricoltura Biologica.

Si riporta l’indice del documento:

1. Premessa
2. La digestione anaerobica e il digestato agricolo
2.1 Il processo biologico e i suoi prodotti
2.2 Il quadro normativo di riferimento: produzione e uso agronomico del digestato tal quale o delle sue frazioni
3. Il quadro normativo di riferimento per l’Agricoltura Biologica
3.1 La definizione di “allevamento industriale”
4. Procedure operative

Per ulteriori approfondimenti del Settore “AMBIENTE” CLICCA QUI

Documenti correlati