fbpx Skip to content

Linee guida istruzioni operative tecnico-organizzative per la gestione di opere temporanee alla luce del decreto palchi

Il Decreto Interministeriale 22 luglio 2014, definito come “Decreto Palchi”, ha apportato modifiche all’art. 88 del D.Lgs. 81/08, disponendo che l’applicazione del Titolo IV (Cantieri temporanei o mobili) si estenda anche al settore degli spettacoli musicali, cinematografici, teatrali e alle manifestazioni fieristiche, in merito a montaggio-smontaggio di opere temporanee ed allestimento-disallestimento con impianto audio, luci e scenici.

A seguito dell'entrata in vigore del Decreto Palchi (D.I. 22 Luglio 2014) il Ministero del Lavoro ha pubblicato la circolare n. 35 del 24 dicembre 2014, nella quale vengono riportate le “Istruzioni operative tecnico-organizzative per l'allestimento e la gestione delle opere temporanee e delle attrezzature da impiegare nella produzione e realizzazione di spettacoli musicali, cinematografici, teatrali e di manifestazioni fieristiche alla luce del Decreto Interministeriale 22 luglio 2014”.

Le Linee Guida contenute nella circolare spiegano come applicare il Decreto Palchi e sono divise in due capi, uno per gli spettacoli musicali, cinematografici e teatrali ed uno per le manifestazioni fieristiche. Entrambi sono strutturati ugualmente e danno istruzioni su quando devono essere applicate le linee guida, sulle particolari esigenze dovute alle operazioni di smontaggio e montaggio, sulle terminologie e definizioni riguardanti le opere temporanee, su valutazioni in merito alla sicurezza sul luogo in cui si terrà l'evento, su misure da attuare preventivamente e sui requisiti formativi dei lavoratori.

PER APPROFONDIRE…
Scopri la formazione sulla sicurezza per lavoratori del settore spettacolo, organizzata da Vega Formazione in modalità elearning: CLICCA QUI!

Documenti correlati

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni