fbpx Skip to content

USO ECCEZIONALE DI ATTREZZATURE PER IL SOLLEVAMENTO DI PERSONE

Desideri ulteriori informazioni e aggiornamenti?

Il Ministero del Lavoro, con la Lettera Circolare del 10 febbraio 2011, Prot. 15/SEGR/0003326, ha reso note le indicazioni della Commissione consultiva permanente per la salute e sicurezza sul lavoro, di cui all’art. 6 del D.Lgs. 81/08 e s.m.i., che nella seduta del 19 gennaio 2011 ha approvato con un parere sul concetto di “eccezionalità” nell’uso di attrezzature di lavoro non progettate a tale scopo per il sollevamento di persone, di cui al punto 3.1.4 dell’allegato VI al Decreto Legislativo 9 aprile 2008, n. 81.

La Commissione ha quindi identificato alcuni casi in cui ritiene che si possa applicare il criterio di “eccezionalità”:
– quando si tratti di operare in situazioni di emergenza;
– per attività la cui esecuzione immediata è necessaria per pervenire situazioni di pericolo, incidenti imminenti o per organizzare misure di salvataggio;
– quando per l’effettuazione di determinate operazioni rese necessarie dalla specificità del sito o del contesto lavorativo le attrezzature disponibili o ragionevolmente reperibili sul mercato non garantiscono maggiori condizioni di sicurezza.

Le operazioni di sollevamento persone con attrezzature non specificatamente previste, unicamente nei casi indicati, si precisa, vanno effettuate secondo specifiche procedure di sicurezza che comprendano a valle di un’analisi dei rischi, i criteri per la scelta più appropriata delle attrezzature da impiegare, i requisiti delle apparecchiature accessorie da abbinare ad essi, le modalità operative per le varie fasi di lavoro in cui o sistemi così realizzati sono utilizzati nonché quelle per la sorveglianza ed il controllo delle une e delle altre.

Documenti correlati

Richiedi informazioni

Azienda

CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DELL'ART. 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679

I dati personali saranno trattati come indicato nella nostra informativa sulla privacy, predisposta ai sensi del Regolamento UE 2016/679

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni