fbpx Skip to content

UNA LETTERA CIRCOLARE DAI VVF PER LE ATTIVITA’ A RISCHIO DI INCIDENTE RILEVANTE

Desideri ulteriori informazioni e aggiornamenti?

I Vigili del Fuoco hanno pubblicato il 28 dicembre 2007 una lettera circolare che riguarda la gestione della sicurezza nelle attività a rischio di incidente rilevante.
Con questa circolare si disciplina l’attuazione del sistema di gestione della sicurezza, sia in riferimento al D.M. 9 agosto 2000 che all’approccio ingegneristico alla sicurezza antincendio introdotto dal decreto del Ministero dell’Interno del 9 maggio 2007. Due normative che stabiliscono i fondamenti di una “struttura organizzativa gestionale che consente di promuovere costanti miglioramenti della sicurezza e di garantire un elevato livello di protezione dell’uomo e dell’ambiente, anche in contesti lavorativi riconosciuti particolarmente critici”.
I Vigili del Fuoco avevano già pubblicato, a luglio dell’anno passato, una circolare che forniva i primi indirizzi applicativi del D.M. 9 maggio 2007, un decreto che stabilisce criteri e parametri da adottare per effettuare la valutazione quantitativa del rischio di incendio, fissando al tempo stesso le procedure generali per eseguire tale valutazione e le modalità per l’esposizione dei risultati.
La novità di questa normativa consiste proprio nell’approccio ingegneristico, una metodologia che si basa su regole e giudizi basati sulla valutazione scientifica del fenomeno della combustione, degli effetti dell’incendio e del comportamento umano.

Documenti correlati

Richiedi informazioni

Azienda

CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DELL'ART. 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679

I dati personali saranno trattati come indicato nella nostra informativa sulla privacy, predisposta ai sensi del Regolamento UE 2016/679

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni