fbpx Skip to content

REALIZZAZIONE DI IMPIANTI ALIMENTATI DA FONTI RINNOVABILI AVVIATI MEDIANTE DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITÀ (DIA)

Desideri ulteriori informazioni e aggiornamenti?

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha pubblicato la circolare “Salva-Dia”, del 15 dicembre 2010, che chiarisce alcuni aspetti applicativi dell’articolo 1-quater della legge 13 agosto 2010, n. 129 relativo alle procedure di autorizzazione per la realizzazione di impianti alimentati da fonti rinnovabili avviate mediante Denuncia di Inizio Attività (DIA).

L’articolo 1-quater è intervenuto per garantire la validità delle iniziative intraprese a seguito della dichiarazione di illegittimità costituzionale di alcune leggi regionali che prevedevano, per l’accesso alla procedura di DIA, soglie di potenza più elevate di quelle stabilite dalla normativa statale.

La circolare si riferisce a quegli impianti le cui DIA non erano ancora perfezionate alla data di pubblicazione delle sentenze della Corte Costituzionale.

L’atto del Ministero promuove così gli investimenti effettuati per la realizzazione di impianti alimentati da fonti rinnovabili, con positive ricadute anche a livello occupazionale.

Documenti correlati

Richiedi informazioni

Azienda

CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DELL'ART. 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679

I dati personali saranno trattati come indicato nella nostra informativa sulla privacy, predisposta ai sensi del Regolamento UE 2016/679

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni