fbpx Skip to content

RADON: GAS INERTE E RADIOATTIVO DI ORIGINE NATURALE

Desideri ulteriori informazioni e aggiornamenti?

Il Radon è presente un po’ ovunque. Si trova in tutti i nostri luoghi quotidiani e, in particolare, in casa, nei luoghi di lavoro e nelle scuole. Anche l’acqua che beviamo non è priva di questo pericoloso gas. La concentrazione dipende dalla quantità di uranio presente nel territorio, ma può dipendere anche dalle condizioni metereologiche, dalla variazione delle stagioni e dal passaggio tra il giorno e la notte.
Il pericolo maggiore per l’uomo è il cancro al polmone. “Il radon – si legge su Epicentro – viene considerato il contaminante radioattivo più pericoloso negli ambienti chiusi ed è stato valutato che il 50% dell’esposizione media delle persone a radiazioni ionizzanti è dovuta al Radon “.
Nell’approfondimento sono specificati i valori di riferimento da rispettare in casa, nei luoghi di lavoro e nell’acqua potabile.

Per visualizzare l’approfondimento, clicca qui.

Documenti correlati

Richiedi informazioni

Azienda

CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DELL'ART. 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679

I dati personali saranno trattati come indicato nella nostra informativa sulla privacy, predisposta ai sensi del Regolamento UE 2016/679

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni