fbpx Skip to content

PUBBLICATA LA NUOVA NORMA CEI 64-8 V5

Desideri ulteriori informazioni e aggiornamenti?

Pubblicata la nuova Norma CEI 64-8 V5Impianti elettrici utilizzatori a tensione nominale non superiore a 1 000 V in corrente alternata e a 1 500 V in corrente continua“, entrata in vigore dal 1 marzo 2019.

La Variante contiene la nuova Sezione 443 della Norma CEI 64-8/4, la nuova c della Norma CEI 64-8/5, e la nuova Sezione 722 della Norma CEI 64-8/7:
Sezione 443 Protezione contro le sovratensioni di origine atmosferica o dovute a manovra
Sezione 534 Dispositivi per la protezione contro le sovratensioni transitorie
Sezione 722 Alimentazione dei veicoli elettrici

In particolare, le principali modiche apportate dalla CEI 64-8 V5 trattano i parametri per la protezione degli impianti elettrici contro le sovratensioni di origine atmosferica sulla rete di distribuzione dell’energia elettrica, comprese le fulminazioni dirette e le sovratensioni dovute a manovre del gestore dell’energia elettrica o create dall’impianto elettrico.

Tali prescrizioni non sono valide per le fulminazioni dirette (in prossimità della struttura) la gestione del rischio viene valutata dalla norma CEI 81-10 (CEI EN 62305).
Inoltre la Norma CEI 64-8 obbliga l’installazione di “protezioni contro le sovratensioni transitorie deve essere prevista quando le conseguenze degli effetti di tali sovratensioni influiscono:
a) sulla vita umana, ad esempio i servizi di sicurezza, i dispositivi di assistenza medica;
b) sui servizi pubblici e sul patrimonio culturale, ad esempio la perdita di servizi pubblici, centri IT, musei;
c) sulle attività commerciali o industriali, ad esempio nel caso di hotel, banche, industrie, mercati commerciali, fattorie;
d) su un gran numero di persone, ad esempio nel caso di grandi edifici, uffici, scuole
.”

Documenti correlati

Richiedi informazioni

Azienda

CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DELL'ART. 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679

I dati personali saranno trattati come indicato nella nostra informativa sulla privacy, predisposta ai sensi del Regolamento UE 2016/679

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni