fbpx Skip to content

PROROGA SUGLI OBBLIGHI DI VALUTAZIONE DEI RISCHI PREVISTI NEL TESTO UNICO (D. LGS. 81/08)

Desideri ulteriori informazioni e aggiornamenti?

La Gazzetta Ufficiale n. 180 del 2 agosto 2008 pubblica la Legge n. 129/2008, contenente la proroga dal 28 luglio 2008 al 1° gennaio 2009 del termine per l’applicazione delle disposizioni sulla Valutazione dei rischi e relative sanzioni, previste nel nuovo “Testo Unico”.
Tale legge infatti prevede che nell’articolo 306, comma 2, del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81, avente ad oggetto la decorrenza degli obblighi in materia di valutazione dei rischi, le parole: “decorsi novanta giorni dalla pubblicazione del presente decreto nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana” siano sostituite dall’espressione “a decorrere dal 1º gennaio 2009”; pertanto, fino al 1° gennaio 2009 rimangono in vigore le disposizioni previste dal D.Lgs. 626/94 per le parti relative alla valutazione dei rischi, ossia l’articolo 4 (commi 1, 2 e 3), nonché la relativa disposizione sanzionatoria contenuta nell’articolo 89 (comma 1).

Entro il 31/12/2008 il documento di valutazione dei rischi aziendale dovrà essere aggiornato rispettando i nuovi contenuti e le modalità di cui agli articoli 28 e 29 del D.Lgs. 81/2008 e dei Titoli specifici aventi ad oggetto la valutazione dei rischi presenti nel Testo Unico. A decorrere dal 01/01/2009 verranno inoltre applicate al datore di lavoro le nuove sanzioni previste dall’articolo 55 del D.Lgs. 81/2008 in caso di omessa o carente valutazione dei rischi, nonché le disposizioni sanzionatorie contenute nei titoli specifici.

Documenti correlati

Richiedi informazioni

Azienda

CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DELL'ART. 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679

I dati personali saranno trattati come indicato nella nostra informativa sulla privacy, predisposta ai sensi del Regolamento UE 2016/679

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni