fbpx Skip to content

NUOVI CRITERI PER L’AMMISSIBILITA’ DEI RIFIUTI IN DISCARICA

Desideri ulteriori informazioni e aggiornamenti?

Il D.M. 27 settembre 2010 “Definizione dei criteri di ammissibilità dei rifiuti in discarica, in sostituzione di quelli contenuti nel decreto del Ministro dell’ambiente e della tutela del territorio 3 agosto 2005” è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 1° dicembre 2010, n. 281.

Il decreto ribadisce l’obbligo (per il produttore) di effettuare la caratterizzazione di base dei rifiuti, già previsto dalla precedente regolamentazione.

Dal suddetto obbligo sono esclusi alcuni rifiuti inerti per i quali è consentito lo smaltimento in discarica senza preventiva caratterizzazione in quanto considerati già conformi ai criteri di ammissibilità stabiliti nel decreto stesso (rivenienti principalmente da attività di costruzione e demolizione).

Si riporta in elenco alcuni dei rifiuti inerti indicati in Tabella 1, di cui all’art. 5 Impianti di discarica per rifiuti inerti (per i dettagli e le note esplicative si rimanda al decreto):

CER 10.12.08 – scarti di ceramica, mattoni, mattonelle e materiali da costruzione sottoposti a trattamento termico
CER 17.01.01 – cemento
CER 17.01.02 – mattoni
CER 17.01.03 – mattonelle e ceramiche
CER 17.01.07 – miscugli di cemento, mattoni, mattonelle e ceramiche
CER 17.02.02 – vetro
CER 17.05.04 – terra e rocce

È infine confermata (art. 6 Impianti di discarica per rifiuti non pericolosi, comma 7, lett. c) la possibilità di conferire i materiali edili contenenti amianto legato in matrici cementizie o resinoidi anche in discariche per rifiuti non pericolosi, a condizione che tali discariche rispettino i requisiti indicati all’allegato 2 del decreto stesso (deposito in celle esclusivamente dedicate, obbligo di copertura e allestimento di apposita area, etc.).

Documenti correlati

Richiedi informazioni

Azienda

CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DELL'ART. 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679

I dati personali saranno trattati come indicato nella nostra informativa sulla privacy, predisposta ai sensi del Regolamento UE 2016/679

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni