fbpx Skip to content

NORME CEI, INCHIESTA PUBBLICA: INSTALLAZIONI DOMESTICHE E ILLUMINAZIONE

Desideri ulteriori informazioni e aggiornamenti?

Segnaliamo i seguenti progetti di Norme CEI attualmente in inchiesta pubblica.

Progetto C.1163: Prescrizioni per la realizzazione, le verifiche e le prove dei quadri di distribuzione per installazioni fisse per uso domestico e similare.
La Norma specifica le prescrizioni per la realizzazione, le verifiche e le prove di quadri di distribuzione per installazioni fisse per uso domestico e similare, costituiti da un involucro e da due o più dispositivi. Nota la potenza massima dissipabile dall’involucro e quella dissipata dagli apparecchi in esso contenuti, fornisce inoltre informazioni per la verifica dei limiti di sovratemperatura. La presente Norma si applica ai quadri di distribuzione per installazioni fisse per uso domestico e similare realizzati assiemando involucri vuoti con dispositivi di protezione ed apparecchi elettrici che nell’uso ordinario dissipano una potenza non trascurabile. Tali quadri devono inoltre essere adatti ad essere utilizzati a temperatura ambiente normalmente non superiore a 25°C ma che occasionalmente può raggiungere i 35°C nell’arco delle 24 ore; devono essere destinati all’uso in corrente alternata o corrente continua con tensione nominale non superiore a 440 V e con corrente nominale in entrata non superiore a 125 A e destinati ad incorporare apparecchi di protezione e di manovra per uso domestico e similare con corrente nominale non superiore a 125 A. Il presente documento rappresenta la Terza Edizione della Norma (Sperimentale) CEI 23-51:2004-02 (Fascicolo 7204). Questa Terza Edizione sostituisce la seconda Edizione pubblicata nel 2004 modificandone lo status formale da Norma Sperimentale in Norma Nazionale. Rispetto la precedente edizione, gli aggiornamenti introdotti riguardano essenzialmente la destinazione d’uso anche alla corrente continua.

Progetto C.1164: Guida agli impianti di illuminazione esterna
Il presente Progetto ha lo scopo di definire una serie di indicazioni sull’utilizzo delle infrastrutture di illuminazione esterna (condotti e pozzetti) per l’installazione di cavi ottici dielettrici e relativi accessori di giunzione. La coesistenza di cavi ottici ed elettrici e’ già oggi pratica comune, ad esempio da parte delle autorità locali (sicurezza, connettività …) e per lo sviluppo delle reti di larga banda. Questo Allegato si prefigge di fornire una linea guida per un’integrazione ottimale di impianti in fibra ottica nelle infrastrutture di illuminazione esterna, con l’obiettivo di salvaguardare tutte le funzionalità del servizio ospitante, ottimizzando nel contempo l’impianto in fibra ospitato e di trarre reciproci vantaggi tecnici operativi dalla condivisione della stessa infrastruttura nonché limitando i disagi alla comunità.

Documenti correlati

Richiedi informazioni

Azienda

CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DELL'ART. 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679

I dati personali saranno trattati come indicato nella nostra informativa sulla privacy, predisposta ai sensi del Regolamento UE 2016/679

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni