fbpx Skip to content

MODIFICHE AL TESSERINO DEI LAVORATORI IN CANTIERE

Desideri ulteriori informazioni e aggiornamenti?

La Legge n. 136 del 13 agosto 2010, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 196 del 23 agosto, prevede che la tessera di riconoscimento degli addetti nei cantieri dovrà essere integrata con nuove informazioni.

Questo provvedimento, recante il “Piano straordinario contro le mafie, nonché la delega al Governo in materia di normativa antimafia”, integra le disposizioni previste dal D.Lgs. n. 81/2008. Quest’ultimo stabilisce che, nell’ambito dello svolgimento di attività in regime di appalto o subappalto, il personale occupato dall’impresa appaltatrice o subappaltatrice deve essere munito di una tessera di riconoscimento, corredata di fotografia con l’indicazione delle generalità del lavoratore e l’indicazione del datore di lavoro. Anche i lavoratori autonomi, nel caso in cui effettuino la loro prestazione in un luogo di lavoro nel quale si svolgano attività in regime di appalto o subappalto, sono tenuti a dotarsi di una tessera di riconoscimento corredata di fotografia, contenente le proprie generalità.

Dal 7 settembre la tessera di riconoscimento – nel caso del personale occupato da impresa appaltatrice o subappaltatrice – oltre alle informazioni suddette dovrà contenere anche la data di assunzione, e in caso di subappalto, la relativa autorizzazione. Per quanto riguarda i lavoratori autonomi, la tessera da essi predisposta dovrà contenere anche l’indicazione del committente.

Si ricorda che il D.Lgs. n. 81/2008 prevede che i datori di lavoro e i dirigenti che non forniscono al personale la tessera di riconoscimento incorrono nella sanzione amministrativa pecuniaria da 100 a 500 euro per ogni lavoratore (art. 55, comma 5, lettera i). La sanzione scende da 50 a 300 euro per i lavoratori che non espongono la tessera e per i lavoratori autonomi che non provvedono a munirsi di tessera.

Documenti correlati

Richiedi informazioni

Azienda

CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DELL'ART. 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679

I dati personali saranno trattati come indicato nella nostra informativa sulla privacy, predisposta ai sensi del Regolamento UE 2016/679

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni