fbpx Skip to content

ISTITUITA LA FIGURA DELL’AGRICOLTORE CUSTODE DELL’AMBIENTE E DEL TERRITORIO

44508

Desideri ulteriori informazioni e aggiornamenti?

Entra in vigore il 29 marzo 2024 la legge del 28 febbraio 2024, n. 24 riportante “Disposizioni per il riconoscimento della figura dell’agricoltore custode dell’ambiente e del territorio e per l’istituzione della Giornata nazionale dell’agricoltura” che istituisce, appunto, la figura dell’agricoltore custode dell’ambiente e del territorio.

Andiamo a vedere chi è l’agricoltore custode dell’ambiente e del territorio, quali attività svolge e quali sono le sue finalità.

AGRICOLTORE CUSTODE DELL’AMBIENTE E DEL TERRITORIO: CHI È E COSA FA?

Gli agricoltori custodi dell’ambiente e del territorio sono gli imprenditori agricoli, singoli o associati, che esercitano l’attività agricola ai sensi dell’articolo 2135 del codice civile, nonché le società cooperative del settore agricolo e forestale, che si occupano di almeno una delle seguenti attività:

  • manutenzione del territorio attraverso attività di sistemazione, di salvaguardia del paesaggio agrario, montano e forestale e di pulizia del sottobosco, nonché cura e mantenimento dell’assetto idraulico e idrogeologico e difesa del suolo e della vegetazione da avversità atmosferiche e incendi boschivi;
  • custodia della biodiversità rurale intesa come conservazione e valorizzazione delle varietà colturali locali;
  • allevamento di razze animali e coltivazione di varietà vegetali locali;
  • conservazione e tutela di formazioni vegetali e arboree monumentali;
  • contrasto all’abbandono delle attività agricole, al dissesto idrogeologico e al consumo del suolo;
  • contrasto alla perdita di biodiversità attraverso la tutela dei prati polifiti, delle siepi, dei boschi, delle api e di altri insetti impollinatori e coltivazione di piante erbacee di varietà a comprovato potenziale nettarifero e pollinifero.

Ricordiamo che, secondo l’art. 2135 del codice civile, l’imprenditore agricolo è colui che esercita una delle seguenti attività: coltivazione del fondo, selvicoltura, allevamento di animali e attività connesse.

QUAL È LA FINALITÀ DI QUESTA FIGURA?

Attraverso queste attività, l’agricoltore custode dell’ambiente e del territorio concorre:

  • alla protezione del territorio stesso dagli effetti dell’abbandono delle attività agricole e dello svuotamento dei piccoli insediamenti urbani e rurali e dal rischio idrogeologico
  • alla collaborazione con Stato, Regioni e Province autonome per la tutela e la salvaguardia dell’ambiente e degli ecosistemi.

La promozione della figura dell’agricoltore custode dell’ambiente e del territorio spetta alle regioni, province autonome ed enti locali i quali devono valorizzare l’importante ruolo sociale di tale figura e realizzare opere che sostengano le sue attività e che proteggano i coltivi e gli allevamenti.

L’ELENCO DEGLI AGRICOLTORI CUSTODI DELL’AMBIENTE E DEL TERRITORIO

Gli agricoltori custodi dell’ambiente e del territorio possono iscriversi ad un apposito elenco che sarà istituito presso i dipartimenti competenti in materia di agricoltura delle Regioni e delle Province autonome.

A coloro che si iscriveranno in tale elenco, le Regioni e le Province autonome possono prevedere specifici criteri di premialità, tra cui la riduzione dei tributi di rispettiva competenza.

A loro può essere accordata anche la preferenza, da parte delle pubbliche amministrazioni, per:

  • l’affidamento dei contratti di collaborazione per la promozione delle vocazioni produttive del territorio e la tutela delle produzioni di qualità e delle tradizioni alimentari locali (art. 14 del D.Lgs. 228/2001)
  • l’affidamento delle convenzioni per attività funzionali alla sistemazione ed alla manutenzione del territorio, alla salvaguardia del paesaggio agrario e forestale, alla cura ed al mantenimento dell’assetto idrogeologico e di promuovere prestazioni a favore della tutela delle vocazioni produttive del territorio (art. 15 del D.Lgs. 228/2001)

CORSI IN MATERIA AMBIENTALE

Vuoi approfondire i temi per la cura e la tutela dell’Ambiente di Vega Formazione?

Documenti correlati

News correlate

Caricamento news correlate...

Richiedi informazioni

Azienda

CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DELL'ART. 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679

I dati personali saranno trattati come indicato nella nostra informativa sulla privacy, predisposta ai sensi del Regolamento UE 2016/679