fbpx Skip to content

INFORTUNI IN AZIENDA: LA NOMINA DEL RESPONSABILE DELLA PREVENZIONE NON SCAGIONA L’IMPRENDITORE

24641

Desideri ulteriori informazioni e aggiornamenti?

Con Sentenza n. 32357 del 26 agosto 2010 la Suprema Corte di Cassazione, Sezione V penale, consolida le responsabilità dell’imprenditore sulla sicurezza dei lavoratori sottolineando che in caso di infortunio la responsabilità non grava solamente sul delegato per la sicurezza del servizio di prevenzione e protezione in quanto il RSPP ha un ruolo di consulenza e supporto al lavoro dell’impresa: non è possibile quindi delegargli la garanzia di sicurezza dei lavoratori, che è invece una responsabilità propria del datore di lavoro.

Documenti correlati

News correlate

Caricamento news correlate...

Richiedi informazioni

Azienda

CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DELL'ART. 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679

I dati personali saranno trattati come indicato nella nostra informativa sulla privacy, predisposta ai sensi del Regolamento UE 2016/679