fbpx Skip to content

INFORTUNI IN AZIENDA: LA NOMINA DEL RESPONSABILE DELLA PREVENZIONE NON SCAGIONA L’IMPRENDITORE

Desideri ulteriori informazioni e aggiornamenti?

Con Sentenza n. 32357 del 26 agosto 2010 la Suprema Corte di Cassazione, Sezione V penale, consolida le responsabilità dell’imprenditore sulla sicurezza dei lavoratori sottolineando che in caso di infortunio la responsabilità non grava solamente sul delegato per la sicurezza del servizio di prevenzione e protezione in quanto il RSPP ha un ruolo di consulenza e supporto al lavoro dell’impresa: non è possibile quindi delegargli la garanzia di sicurezza dei lavoratori, che è invece una responsabilità propria del datore di lavoro.

Documenti correlati

Richiedi informazioni

Azienda

CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DELL'ART. 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679

I dati personali saranno trattati come indicato nella nostra informativa sulla privacy, predisposta ai sensi del Regolamento UE 2016/679

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni