fbpx Skip to content

IN APPROVAZIONE LA DIRETTIVA EUROPEA CHE VIETERA’ LA VENDITA DELLE LAMPADE AD INCANDESCENZA

Desideri ulteriori informazioni e aggiornamenti?

La direttiva, se adottata, porterebbe le classiche lampadine ad incandescenza (che utilizzano oltre 80 watt di elettricità) ad essere escluse dalla vendita già dall’autunno di quest’anno.

Le lampadine con wattaggio più basso, invece dovrebbero essere eliminate più gradualmente e saranno sostituite da lampade compatte fluorescenti, che riducono il consumo il fino al 75%, oltre che da lampadine efficienti alogene, che assicurano risparmi di energia di pari al 25-50%.

Un cambiamento per cui si adotteranno tecniche considerevolmente più efficienti andando inoltre ad influire sulle emissioni di CO2 che dovrebbero diminuire di ben quindici milioni di tonnellate, senza contare un risparmio sull’elettricità che per i clienti europei ammonterebbe a €5 miliardi annui. Infine la direttiva di UE dispone che il termine “a risparmio energetico” potrà essere applicato esclusivamente ai prodotti con classe di efficienza energetica A.

Lampade che non saranno più immesse sul mercato:

Dal 1 Settembre 2009: Lampade con bulbo diffondente (ad eccezione di quelle con classe di efficienza A) e lampade ad incandescenza trasparenti con Potenza uguale o superiore a 80 W

Dal 1 Settembre 2010: Lampade ad incandescenza trasparenti con Potenza superiore a 65 W

Dal 1 Settembre 2011: Lampade ad incandescenza trasparenti con Potenza superiore a 45 W

Dal 1 Settembre 2012: Lampade ad incandescenza trasparenti con Potenza superiore a 7 W

Dal 1 Settembre 2013: Innalzamento dei requisiti di qualità

Dal 1 Settembre 2016: Lampade in classe di efficienza C

Documenti correlati

Richiedi informazioni

Azienda

CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DELL'ART. 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679

I dati personali saranno trattati come indicato nella nostra informativa sulla privacy, predisposta ai sensi del Regolamento UE 2016/679

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni