fbpx Skip to content

IMPIANTI FOTOVOLTAICI E TERMICI: NUOVE DETRAZIONI CON IL DECRETO ECOBONUS

Desideri ulteriori informazioni e aggiornamenti?

E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 130 del 5 giugno 2013 il Decreto-Legge 4 giugno 2013, n. 63 Disposizioni urgenti per il recepimento della Direttiva 2010/31/UE del Parlamento europeo e del Consiglio del 19 maggio 2010, sulla prestazione energetica nell’edilizia per la definizione delle procedure d’infrazione avviate dalla Commissione europea, nonché altre disposizioni in materia di coesione sociale.

Oltre alla estensione e proroga degli Ecobonus a tutto il 2013 e in alcuni casi al 2014, le detrazioni fiscali per ristrutturazioni e riqualificazione energetica riguardano anche gli impianti fotovoltaici e gli impianti solari termici.

Impianti solari termici
Il bonus per gli interventi di efficientamento energetico sono stati prorogati fino al 31 dicembre 2013 e innalzati al 65%, dal precedente 55%.
Nella detrazione rientrano le spese per impianti solari termici ma restano fuori quelle per la sostituzione di impianti di climatizzazione invernale e di scaldacqua tradizionali.
Vengono dunque esclusi dalle detrazioni del 65% gli acquisti di pompe di calore ad alta efficienza e con impianti geotermici a bassa entalpia e gli acquisti di scaldacqua a pompa di calore dedicati alla produzione di acqua calda sanitaria, precedentemente inclusi nel bonus 55%.

Impianti fotovoltaici
Confermata la detrazione del 50% sull’acquisto di sistemi fotovoltaici, anch’essa prorogata fino al 31 dicembre 2013. Le istallazioni di pannelli fotovoltaici possono infatti essere assimiliate alle ristrutturazioni di impianti elettrici, di riscaldamento e idraulici, come aveva chiarito nel mese di marzo l’Agenzia delle Entrate.
In sostanza chi investe nel Fotovoltaico può ottenere un ritorno dell’investimento del 50% in dieci anni, cumulabile con l’incentivo con il meccanismo di scambio sul posto, ottenendo un vantaggio a conti fatti migliore di quello che si otterrebbe con gli incentivi previsti dall’attuale Quinto Conto Energia.
L’obiettivo del decreto è quello di recepire la direttiva 2009/28/CE e quindi di ridurre entro il 2020 i consumi delle fonti energetiche e le emissioni di gas nocivi, anche grazie alle fonti rinnovabili.

Fonte: www.pmi.it

Per approfondire le proprie conoscenze sugli impianti fotovoltaici, si segnalano i seguenti corsi tenuti da Vega Formazione:
Corso di formazione sulle nuove tecnologie degli impianti fotovoltaici (16 ore)
Corso di aggiornamento sulle nuove tecnologie degli impianti fotovoltaici (8 ore)

Per maggiori informazioni, visitate la sezione sui corsi su Fonti Energetiche Rinnovabili del sito di Vega Formazione.

Si ricorda, inoltre, che i tecnici di Vega Engineering sono disponibili per informazioni e chiarimenti in merito alla progettazione di impianti fotovoltaici.

Documenti correlati

Richiedi informazioni

Azienda

CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DELL'ART. 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679

I dati personali saranno trattati come indicato nella nostra informativa sulla privacy, predisposta ai sensi del Regolamento UE 2016/679

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni