fbpx Skip to content

IL METODO VIS PER LA VALUTAZIONE DELLO STRESS LAVORO CORRELATO

Desideri ulteriori informazioni e aggiornamenti?

Segnaliamo l’elaborato dal titolo “Il metodo VIS per la valutazione dello stress: come si migliorano i processi lavorativi?”, tratto dall’inserto di “Ambiente & Sicurezza” (n. 15 – 4 agosto 2009), rivista del Sole 24 ore, e presente negli atti del Convegno regionale “Rischio da stress lavoro-correlato: Il progetto dell’area vasta Toscana Nord-Ovest” organizzato dall’Azienda USL 1 di Massa e Carrara e dall’Ufficio Formazione Permanente Area Vasta Nord Ovest, tenuto a fine settembre 2009 a Marina di Massa.
Nel documento si prende in esame un metodo di valutazione del rischio da stress denominato VIS (Valutazione indicatori di stress).
Un metodo “preliminare”, che può tuttavia “essere sufficiente in funzione dei livelli di rischio potenziali e/o rilevati” e che ha alcune caratteristiche interessanti:
– “tempi ridotti rispetto ai metodi maggiormente consolidati;
– applicabile dagli stakeholder aziendali che possono utilizzare le istruzioni contenute nel metodo stesso;
– flessibile e poco costoso;
– è una valutazione preliminare di screening e fornisce un’analisi che può risultare sufficiente o può richiedere un ulteriore livello di approfondimento”.

Documenti correlati

Richiedi informazioni

Azienda

CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DELL'ART. 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679

I dati personali saranno trattati come indicato nella nostra informativa sulla privacy, predisposta ai sensi del Regolamento UE 2016/679

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni