fbpx Skip to content

IL COVID 19 E’ UN AGENTE BIOLOGICO DEL GRUPPO 3?

Desideri ulteriori informazioni e aggiornamenti?

Il D.Lgs. 81/08, riporta all’allegato XLVI la classificazione degli agenti biologici, classificando alcuni “CoronaVirus” (Coronaviridae) come agenti biologici del gruppo 2. Ovviamente, in tale classifcazione non è ancora ricompreso il SARS-CoV-2, ossia il virus responsabile dell’attuale emergenza sanitaria e che ha determinato la pandemia da COVID-19.

La Health and Safety Authority, ente irlandese, nel documento “Risk Group Classification for Severe Acute Respiratory Syndrome Coronavirus 2 (SARS-CoV-2)” in analogia con le indicazione delle agenzie di Belgio, Germania, Regno Unito e Canada, propone la classificazione del COVID 19 nel “gruppo 3” degli agenti biologici.

Il D.Lgs. 81/08 all’art. 268 comma 1) identifica la classificazione degli agenti biologici così definiti:
– agente biologico del gruppo 1: un agente che presenta poche probabilità di causare malattie in soggetti umani;
– agente biologico del gruppo 2: un agente che può causare malattie in soggetti umani e costituire un rischio per i lavoratori; è poco probabile che si propaga nella comunità; sono di norma disponibili efficaci misure profilattiche o terapeutiche;
– agente biologico del gruppo 3: un agente che può causare malattie gravi in soggetti umani e costituisce un serio rischio per i lavoratori; l’agente biologico può propagarsi nella comunità, ma di norma sono disponibili efficaci misure profilattiche o terapeutiche;
– agente biologico del gruppo 4: un agente biologico che può provocare malattie gravi in soggetti umani e costituisce un serio rischio per i lavoratori e può presentare un elevato rischio di propagazione nella comunità; non sono disponibili, di norma, efficaci misure profilattiche o terapeutiche.

Inoltre al comma 2) indica che “nel caso in cui l’agente biologico oggetto di classificazione non può essere attribuito in modo inequivocabile ad uno fra i due gruppi sopraindicati, esso va classificato nel gruppo di rischio più elevato tra le due possibilità”.

Stando a queste ultime indicazioni, la Valutazione del Rischio Biologico dovrà tenere conto delle misure di prevenzione e protezione adatte per un agente biologico di terza gruppo.

Vega Engineering rende disponibile gratuitamente nella sezione Modulistica del proprio Sito un’area dedicata alle check list di controllo COVID per la verifica delle misure anticontagio da Covid-19.

Documenti correlati

Richiedi informazioni

Azienda

CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DELL'ART. 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679

I dati personali saranno trattati come indicato nella nostra informativa sulla privacy, predisposta ai sensi del Regolamento UE 2016/679

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni