fbpx Skip to content

FONDIMPRESA RENDE DISPONIBILI 60 MILIONI DI EURO PER LA FORMAZIONE DEI LAVORATORI DELLE AZIENDE DI OGNI SETTORE E DIMENSIONE

Desideri ulteriori informazioni e aggiornamenti?

Fondimpresa scommette ancora sulla formazione come strumento di rilancio e competitività per aziende e lavoratori. Il Fondo interprofessionale per la formazione continua gestito da Confindustria Cgil Cisl e Uil ha pubblicato l’Avviso 2/2009, che mette a disposizione delle imprese di ogni settore 60 milioni di euro. Il nuovo Avviso finanzierà progetti formativi su ogni tematica, privilegiando innovazione, qualificazione e riqualificazione, sicurezza sul lavoro.
L’Avviso dedica attenzione particolare alle aziende in difficoltà per la fase recessiva dell’economia. Tra i destinatari infatti, recita il bando, sono inclusi “i lavoratori con contratti di inserimento o reinserimento, i lavoratori posti in cassa integrazione guadagni, anche in deroga, i lavoratori con contratti di solidarietà e i lavoratori a tempo determinato con ricorrenza stagionale, anche nel periodo in cui non sono in servizio”.
Si conferma l’attenzione ai lavoratori a rischio e alla piccola e media impresa. Verranno particolarmente valutate le azioni formative rivolte alle donne e alle fasce che, statisticamente, risultano meno coinvolte nella formazione continua. Inoltre è previsto che almeno il 65% dei lavoratori formati dai piani finanziati dall’Avviso 2/2009 appartenga ad aziende con meno di 200 dipendenti.
“Noi crediamo nella ripresa sotto il segno della qualità – sottolinea il presidente di Fondimpresa, Giorgio Fossa – ma ciò implica uno sforzo in più che tutti dobbiamo essere pronti a compiere. Aggiornamento e qualificazione sono strumenti indispensabili alle aziende, per difendere gli spazi di mercato e conquistarne di nuovi, e ai lavoratori, perché la crescita professionale è la migliore delle tutele. Per questo, il Fondo fa propria la determinazione dei soci, Confindustria, Cgil Cisl e Uil, a valorizzare la formazione come leva importante per innalzare competenze dei lavoratori e competitività delle imprese”.
L’Avviso 2/2009 prevede due scadenze per la presentazione delle domande: la prima, dal 16 novembre alle ore 12,00 del 15 dicembre 2009, la seconda, dal 1 aprile alle ore 12,00 del 30 aprile 2010. Per ogni scadenza sono a disposizione 30 milioni di euro.

Tutte le informazioni sul sito www.fondimpresa.it o presso la ns segreteria organizzativa (Sig.a Micol Favarin 0413969013)

Documenti correlati

Richiedi informazioni

Azienda

CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DELL'ART. 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679

I dati personali saranno trattati come indicato nella nostra informativa sulla privacy, predisposta ai sensi del Regolamento UE 2016/679

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni