fbpx Skip to content

DECRETO SVILUPPO: DETRAZIONI FISCALI AL 50% PER RISTRUTTURAZIONI E RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA

Desideri ulteriori informazioni e aggiornamenti?

Il Consiglio dei Ministri ha approvato il 15 giugno il Decreto Sviluppo recante misure urgenti per lo sviluppo economico.

Tra le novità più significative va sottolineata la proroga fino al 30 giugno 2013 della detrazione fiscale sulle riqualificazioni energetiche degli edifici, ma l’aliquota resterà invariata al 55% fino al 31 dicembre 2012 e scenderà al 50% per le spese sostenute dal 1° gennaio 2013 al 30 giugno 2013.

Per quanto riguarda le ristrutturazioni edilizie invece, il decreto prevede l’innalzamento dal 36% al 50% della percentuale di detrazione fino al 30 giugno 2013, con un tetto massimo di spesa agevolabile che passa da 48.000,00 a 96.000,00 euro per unità immobiliare. Dopo il 30 giugno 2013 la detrazione, divenuta ormai strutturale, ritornerà al 36% ed limite massimo di spesa a 48 mila euro.

In base alle normative vigenti quindi dopo il 30 giugno 2013, se non vi saranno variazioni legislative, esisterà la sola detrazione strutturale del 36%, anche per le spese legate alla riqualificazione energetica.

Documenti correlati

Richiedi informazioni

Azienda

CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DELL'ART. 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679

I dati personali saranno trattati come indicato nella nostra informativa sulla privacy, predisposta ai sensi del Regolamento UE 2016/679

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni