Modulistica Modulo di Permesso di Lavoro per Attivit in Spazi Confinati

Il Permesso di Lavoro per le Attività in Spazi Confinati ha lo scopo di pianificare le attività e registrare gli interventi preliminari all’accesso nello spazio confinato o con sospetto di inquinamento. Il permesso di lavoro in spazi confinati può essere un elemento della procedura di lavoro che il D.P.R. 177/11 richiede obbligatoriamente nel caso di effettuazione di lavori in spazi confinati o ambienti sospetti di inquinamento.

Ricordiamo le altre principali misure previste dal D.P.R. n. 177/11:

- obbligo per le imprese e i lavoratori autonomi che effettuano lavori in ambienti confinati, in aggiunta ai già previsti obblighi del D.Lgs. 81/08, di effettuare specifica informazione, formazione e addestramento a tutti i lavoratori (compreso il datore di lavoro, qualora impegnato nei lavori) – con verifica di apprendimento e di aggiornamento periodico – relativamente ai rischi presenti degli “ambienti confinati”, nonché alle specifiche procedure di sicurezza e di emergenza da mettere in atto: i contenuti dei corsi di formazione devono essere stabiliti entro e non oltre 90 giorni dall'entrata in vigore del D.P.R. n. 177/11, dalla Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano, sentite le parti sociali;

- obbligo per le imprese impegnate in lavori in ambienti confinati di dotarsi di idonei D.P.I. e attrezzature di sicurezza (ad esempio autorespiratori, sistemi di recupero e soccorso, rivelatori di gas infiammabili e/o tossici e/o di ossigeno) necessari per garantire la sicurezza nei lavori in spazi confinati;

- obbligo per le imprese che eseguono lavori in ambienti confinati di disporre di "personale esperto" in numero non inferiore al 30% (si intende "persona esperta" un lavoratore che abbia maturato almeno tre anni di esperienza nei lavori in "ambienti confinati");

- obbligo per il committente di informare, prima dell'accesso nello spazio confinato, tutti i lavoratori impegnati in merito a tutti i rischi presenti nell'area di lavoro, con un incontro di durata non inferiore ad un giorno.

Il Permesso di Lavoro proposto prevede l’approvazione da parte del Preposto ai Lavori negli Spazi Confinati e del Rappresentante del Committente per le attività in spazi confinati; quest’ultima figura è richiesta dal D.P.R. 177/11.

Ns. Rif: PS00001-77r00

SCARICA GRATIS QUESTO DOCUMENTO

Osservatorio SICUREZZA INFORTUNI di Vega Engineering