fbpx Skip to content

Fac-simile comunicazione al Preposto delle limitazioni/prescrizioni sanitarie del lavoratore

QUALI POSSONO ESSERE I GIUDIZI DEL MEDICO COMPETENTE?

Il D.Lgs. 81/08 (cosiddetto Testo Unico Sicurezza sul Lavoro) prevede che il medico competente, sulla base delle risultanze delle visite mediche svolte per verificare l’idoneità psico fisica dei lavoratori, esprima uno dei seguenti giudizi relativi alla mansione specifica:

a) idoneità

b) idoneità parziale, temporanea o permanente, con prescrizioni o limitazioni

c) inidoneità temporanea

d) inidoneità permanente

Il Medico Competente quindi può imporre delle limitazioni alle attività che il lavoratore può svolgere, o specificare delle prescrizioni sulle modalità di svolgimento della mansione.

IL GIUDIZIO DEL MEDICO COMPETENTE DEVE ESSERE SCRITTO?

Si: il Medico Competente esprime il proprio giudizio per iscritto, fornendo copia del giudizio sia al lavoratore, sia datore di lavoro.

Qualora il Medico Competente esprima un giudizio di idoneità parziale, temporanea o permanente, con prescrizioni/limitazioni, è necessario che il datore di lavoro verifichi che tali indicazioni vengano rispettate.

Ovviamente la figura che può coadiuvare il datore di lavoro nel rispetto delle prescrizioni/limitazioni imposte è soprattutto il preposto che sovraintende direttamente il lavoratore.

Pertanto le limitazioni o prescrizioni previste dal Medico Competente per il singolo lavoratore devono essere comunicate al preposto, al fine di:

  • garantire che al lavoratore non venga richiesto di svolgere attività incompatibili con il giudizio emesso dal Medico Competente
  • consentire al preposto di vigilare sul rispetto di tale limitazioni o prescrizioni.

IL DATORE DI LAVORO COME COMUNICA LE LIMITAZIONI SANITARIE DEI LAVORATORI AI PREPOSTI E AI DIRIGENTI?

Per favorire l’informazione ai preposti e ai dirigenti delle prescrizioni/limitazioni dei lavoratori, Vega Engineering ha creato un modulo, scaricabile gratuitamente, che può essere utilizzato dal datore di lavoro per comunicare al preposto quali siano le limitazioni/prescrizioni del lavoratore, affinché siano rispettate le indicazioni fornite dal medico competente.

Per visualizzare ulteriori moduli della sezione “SORVEGLIANZA SANITARIA”, CLICCA QUI

Vega Formazione, Ente accreditato dalla Regione Veneto, organizza corsi di formazione ed aggiornamento in Aula, Videoconferenza ed E-Learning per Preposti e Dirigenti.

Documenti correlati

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni