fbpx Skip to content

VERIFICHE PERIODICHE DELLE ATTREZZATURE DI LAVORO: ENTRA IN VIGORE IL DECRETO 11 APRILE 2011

Desideri ulteriori informazioni e aggiornamenti?

Dopo le tante proroghe concesse, Il 23 maggio è entrato in vigore il D.M. 11 aprile 2011 che disciplina le modalità di effettuazione delle verifiche periodiche di cui all’All. VII del Decreto Legislativo del 9 aprile 2008, n. 81, nonché i criteri per l’abilitazione dei soggetti di cui all’articolo 71, comma 13, del medesimo decreto legislativo.

Si ricorda che ai sensi dell’art. 71, comma 11 e 12, del D.Lgs. 81/08 il datore di lavoro deve sottoporre le attrezzature di lavoro riportate in allegato VII a verifiche periodiche volte a valutarne l’effettivo stato di conservazione e di efficienza ai fini di sicurezza, con la frequenza indicata nel medesimo allegato.
L’INAIL è titolare della prima delle verifiche periodiche da effettuarsi nel termine di sessanta giorni dalla richiesta, decorso inutilmente tale periodo il datore di lavoro può avvalersi delle ASL e o di soggetti pubblici o privati abilitati con le modalità di cui al comma 13. Mentre le ASL sono titolari delle verifiche periodiche successive alla prima, da effettuarsi nel termine di trenta giorni dalla richiesta. Allo stesso modo, decorso inutilmente tale periodo il datore di lavoro può avvalersi di soggetti pubblici o privati abilitati, con le modalità di cui al comma 13.

In allegato:
Decreto 11 aprile 2011 e gli Allegati I, II e III
Allegato IV del Decreto 11 aprile 2011

Per ulteriori informazioni sul decreto si rimanda alla news Decreto 11 aprile 2011: modalità di attuazione delle verifiche periodiche di cui all’allegato VII del D.Lgs. 81/08.

Documenti correlati

Richiedi informazioni

Azienda

CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DELL'ART. 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679

I dati personali saranno trattati come indicato nella nostra informativa sulla privacy, predisposta ai sensi del Regolamento UE 2016/679

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni