fbpx Skip to content

VERIFICA DI ASSENZA DI ASSUNZIONE DI SOSTANZE STUPEFACENTI: LE INDICAZIONI OPERATIVE DELLA REGIONE VENETO

Desideri ulteriori informazioni e aggiornamenti?

Si segnalano le “Indicazioni operative sulle procedure di accertamento verifica di assenza di assunzione di sostanze psicotrope e stupefacenti in lavoratori addetti a mansioni che comportano particolari rischi per la sicurezza (D.P.R. 9 ottobre 1990, n. 309, art. 125; D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81, art. 41)” delle Regione Veneto del 2 febbraio 2010.

Il documento offre indicazioni procedurali di carattere interpretativo ed integrativo rispetto alle procedure delineate in sede di Accordo Stato-Regioni, con la finalità di consentire alle imprese, ai medici competenti e alle Aziende ULSS del Veneto, l’applicazione puntuale ed uniforme delle Procedure diagnostiche e medico legali per l’accertamento di assenza di tossicodipendenza – come definite nell’Allegato A all’Accordo Stato-Regioni del 18 settembre 2008 (rep. atti n. 178) – sui lavoratori da adibire o adibiti alle mansioni a rischio di cui all’allegato I dell’Intesa Stato-Regioni del 30 ottobre 2007 (Provvedimento n. 99/CU).

Documenti correlati

Richiedi informazioni

Azienda

CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DELL'ART. 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679

I dati personali saranno trattati come indicato nella nostra informativa sulla privacy, predisposta ai sensi del Regolamento UE 2016/679

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni