NEWS »

UNI/PDR 87-2020: COME SVOLGERE LE ATTIVITÀ DI RSPP

News pubblicata il 31-07-2020

L’UNI ha pubblicato il 1° luglio 2020 la Prassi di Riferimento UNI/PdR 87/2020: “Servizio prevenzione e protezione - Attività tipiche del servizio di prevenzione e protezione così come previsto dall’art. 33 del D.Lgs. 81/2008”. La prassi di riferimento UNI/PdR 87/2020 fornisce elementi utili al datore di lavoro e, in generale, a tutti i soggetti coinvolti nell’organizzazione e gestione della salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, per esplicitare le attività tipiche svolte nell’ambito del servizio di prevenzione e protezione così come previsto dall’art. 33 del D.Lgs. 81/2008. Il documento fornisce le seguenti informazioni:

- Aree di intervento del Servizio di Prevenzione e Protezione, attività tipiche del Servizio e i relativi compiti;
- Approccio per processi al fine di permettere una corretta pianificazione e programmazione delle attività da parte del Datore di Lavoro
- Indicazioni relative alla stima dell’impegno previsto, in giorni uomo annui, per svolgere le attività programmate sulla base della grandezza dell’azienda in questione e del suo livello di rischio.

Si ricorda che la prassi di riferimento UNI/PdR 87:2020 non è una norma nazionale, ma è un documento pubblicato dall’UNI che raccoglie prescrizioni relative a prassi condivise con il Consiglio Nazionale degli Ingegneri.

La prassi sarà disponibile per un periodo non superiore a 5 anni, tempo massimo dalla sua pubblicazione entro il quale può essere trasformata in un documento normativo (UNI, UNI/TS, UNI/TR) oppure deve essere ritirata.

La Prassi di Riferimento UNI/PdR 87/2020 è consultabile liberamente nel sito dell’UNI.
Vega Formazione, Ente Accreditato dalla Regione Veneto, organizza il corso di CORSO IL RUOLO PROFESSIONALE DEL RSPP: COME SVOLGERLO PER ADEMPIERE AI PROPRI OBBLIGHI GIURIDICI

Osservatorio SICUREZZA INFORTUNI di Vega Engineering