fbpx Skip to content

RIMOZIONE DI DEPOSITI DI G.P.L. IN SERBATOI FISSI INTERRATI

Desideri ulteriori informazioni e aggiornamenti?

Si segnala la Nota prot. n. 7589 “Rimozione di depositi di g.p.l. in serbatoi fissi interrati da parte di ditte terze” del 6 maggio 2010 del Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile, Direzione Centrale per la Prevenzione e Sicurezza Tecnica – Area prevenzione incendi.

Nella Nota si sottolinea che:

1. L’operazione di rimozione del serbatoio interrato e la successiva posa sul terreno adiacente risulta, risulta essere palese violazione dei dettami del D. Lgs. 81/08 e s.m.i.. Infatti, appare difficilmente dimostrabile da parte del datore di lavoro di aver effettuato una corretta e compiuta valutazione dei rischi atteso che procede, attraverso l’opera dei propri lavoratori dipendenti, all’espianto di un serbatoio installato da una ditta terza.

2. La situazione finale – serbatoio interrato e serbatoio rimosso posto in adiacenza – è in netto contrasto con la specifica regola tecnica di prevenzione incendi allegata al DM 14.05.2004. In tal caso si potrà procedere ai sensi degli articoli 19 comma 3 e 20 comma 3 del D. Lgs. 139/06 ai fini dell’adozione dei provvedimenti di urgenza per la messa in sicurezza dell’installazione e la sospensione dell’attività fino all’adempimento dell’obbligo, da parte dei soggetti responsabili.

Documenti correlati

Richiedi informazioni

Azienda

CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DELL'ART. 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679

I dati personali saranno trattati come indicato nella nostra informativa sulla privacy, predisposta ai sensi del Regolamento UE 2016/679

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni