fbpx Skip to content

NUOVI CHIARIMENTI MINISTERIALI PER GLI INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI

Desideri ulteriori informazioni e aggiornamenti?

Con la Circolare n. 34/E del 4 aprile 2008 l’Agenzia delle Entrate, nell’ipotesi in cui più soggetti sostengano le spese per la realizzazione di un intervento di riqualificazione energetica degli edifici esistenti, ha chiarito che:

– in caso di mancata coincidenza tra il nominativo riportato nella scheda informativa e l’intestazione del bonifico o della fattura, la detrazione del 55% per gli interventi di riqualificazione energetica degli edifici spetta al soggetto che ha effettivamente sostenuto la spesa, a condizione che il suo nominativo sia indicato in fattura;

– i familiari conviventi con il possessore o detentore dell’immobile oggetto dell’intervento, che sostengono le spese per la realizzazione dei lavori, possono fruire della detrazione del 55%, a condizione che il requisito della convivenza, che deve essere stabile e non solo episodica, sussista fin dall’inizio dei lavori.

Documenti correlati

Richiedi informazioni

Azienda

CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DELL'ART. 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679

I dati personali saranno trattati come indicato nella nostra informativa sulla privacy, predisposta ai sensi del Regolamento UE 2016/679

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni