NEWS »

NUOVA GUIDA CEI 315-16

News pubblicata il 20-03-2019

Pubblicata la Guida CEI 315-16 che contiene raccomandazione che possono essere utilizzate per la progettazione d’impianti di illuminazioni all’interno degli edifici non residenziali per migliorare la loro efficienza energetica.

La Guida CEI 315-16 è uno strumento pratico per la valutazione delle prestazioni energetiche degli impianti d’illuminazione di tipo qualitativo/quantitativo, evidenziando l’incidenza che le scelte progettuali hanno nelle prestazioni complessive.

Gli obbiettivi indicati nella CEI 315-16 sono i seguenti:
- Evidenziare l’importanza della qualità del servizio di illuminazione, ottenuta attraverso l’applicazione dei requisiti normativi, con particolare riguardo alla Norma UNI EN 12464-1;

- Evidenziare i numerosi parametri che influenzano in diversa misura la prestazione energetica del sistema di illuminazione in termini di potenzia elettrica assorbita dal sistema (W/m2) e quindi valutando la prestazione della conversione da potenza elettrica assorbita dalla rete (P in W) a illuminazione utile sul piano di lavoro (E in lx), scorporando le diverse efficienze di conversione (ausiliari elettrici, rendimento degli apparecchi, riflessioni sulle superfici opache del locale, ecc);

- Evidenziare i numerosi parametri che influenzano la prestazione energetica del sistema in termini di energia elettrica assorbita dal sistema (kWh/m2 in un anno) valutando la prestazione in termini di energia elettrica annualmente spesa dal sistema (W in kWh) tenendo conto dell’atteso esercizio dell’impianto, evidenziando quindi l’incidenza del sistema di controllo;

- La Norma UNI EN 15193-1 indica la metodologia di valutazione della prestazione energetica. La CEI 315-16 indica, tra i vari aspetti, come realizzare il sistema di controllo al fine di ottenere l’incidenza prevista dalla UNI EN 15193-1.

SEMINARI GRATUITI

Vuoi essere informato sui prossimi Seminari e Convegni gratuiti?
Inserisci qui l'e-mail

CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DELL'ART. 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679

Osservatorio SICUREZZA INFORTUNI di Vega Engineering