NEWS »

LETTERA DI INCARICO MEDICO AUTORIZZATO RADIAZIONI IONIZZANTI

News pubblicata il 22-12-2020

L’art. 314, comma 1, del D. Lgs. n. 101/2020 che recepisce la Direttiva Euratom, tra le misure di sicurezza e protezione dalle radiazioni ionizzanti, stabilisce che “Il datore di lavoro provvede ad assicurare mediante uno o più medici autorizzati la sorveglianza sanitaria dei lavoratori esposti e degli apprendisti e studenti […]. Tale sorveglianza è basata sui principi che disciplinano la medicina del lavoro. La lettera di incarico al medico autorizzato e la relativa dichiarazione di accettazione da parte dell'incaricato, deve essere conservata dal datore di lavoro ed esibita, su richiesta, agli organi di vigilanza”.
Si ricorda che, in base all’art. 7 del D. Lgs. 101/2020 per «lavoratore esposto» si intende qualunque lavoratore, anche autonomo, che è sottoposto a un’esposizione sul lavoro derivante da pratiche contemplate dal presente decreto e che può ricevere dosi superiori a uno qualsiasi dei limiti di dose fissati per l’esposizione degli individui della popolazione.

LA LETTERA DI INCARICO DEL MEDICO AUTORIZZATO
Per incaricare in modo formale il Medico Autorizzato, come previsto dalla legislazione vigente, è disponibile e liberamente scaricabile sul sito Vega Engineering un Fac Simile per la Lettera di incarico del Medico Autorizzato addetto alla sorveglianza di persone esposte a Radiazioni Ionizzanti ai sensi dell’art. 134 del D. Lgs. 101/2020 “Attuazione della direttiva 2013/59/Euratom, che stabilisce norme fondamentali di sicurezza relative alla protezione contro i pericoli derivanti dall'esposizione alle radiazioni ionizzanti, e che abroga le direttive 89/618/Euratom 90/641/Euratom, 96/29/Euratom, 97/43/Euratom e 2003/122/Euratom e riordino della normativa di settore in attuazione dell'articolo 20, comma 1, lettera a), della legge 4 ottobre 2019, n. 117."

PER SCARICARE LA LETTERA DI INCARICO, CLICCA QUI.

Per visualizzare ulteriori moduli della sezione “NOMINE E INCARICHI”, CLICCA QUI.

Osservatorio SICUREZZA INFORTUNI di Vega Engineering