fbpx Skip to content

LAVORI USURANTI: PROROGA PER LA COMUNICAZIONE DEL DATORE DI LAVORO

Desideri ulteriori informazioni e aggiornamenti?

Viene prorogato al 31 luglio 2011 il termine che il datore di lavoro ha per trasmettere alla Direzione provinciale del lavoro la modulistica contenente l’indicazione dei processi produttivi in serie (caratterizzati dalla c.d. “linea catena”) svolti, ai sensi del D.Lgs. n. 67 del 21/04/2011.

Lo comunica il Ministero del Lavoro con Circolare n. 15 del 20 giugno 2011, Prot. 25/SEGR/0010111/MA005.A005.
Per procedere all’invio sarà necessario allegare la copia in formato pdf del documento di identità del soggetto che effettua la comunicazione (datore di lavoro o soggetto abilitato che agisce in nome e per conto del datore di lavoro). Presto sarà disponibile la funzione di accreditamento, preliminare all’invio della comunicazione.
Il provvedimento chiarisce alcuni aspetti relativi al D.Lgs. n. 67 del 21 aprile 2011 (per visualizzare il decreto si rimanda alla news “Decreto lavori usuranti: requisiti e modalità di presentazione della domanda”) che ha introdotto la possibilità di beneficiare di un accesso anticipato al pensionamento in favore degli “addetti alle lavorazioni particolarmente faticose e pesanti”.

Le comunicazioni per i lavoratori che hanno svolto lavoro notturno nel corso del 2010 dovranno essere trasmesse entro il 30 settembre 2011. Ci sarà invece tempo fino al 31 marzo 2012 per le comunicazioni che riguardano il lavoro svolto nell’anno 2011.

Si ricorda che l’omissione della comunicazione è punita con una sanzione amministrativa da 500 a 1.500 euro.

Documenti correlati

Richiedi informazioni

Azienda

CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DELL'ART. 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679

I dati personali saranno trattati come indicato nella nostra informativa sulla privacy, predisposta ai sensi del Regolamento UE 2016/679

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni