fbpx Skip to content

INCHIESTA PUBBLICA CEI: PROTEZIONE APPARECCHI ILLUMINAZIONE

Desideri ulteriori informazioni e aggiornamenti?

Il progetto di inchiesta pubblica C. 1286, Guida alla “Scelta delle protezioni degli apparecchi di illuminazione per installazione fissa”, fornisce indicazioni per la progettazione degli impianti elettrici nei quali sono utilizzati apparecchi di illuminazione con sorgenti luminose a Led.

IL CAMPO DI APPLICAZIONE DELLA GUIDA CEI

Le indicazioni della Guida sono applicabili sia ad impianti per ambienti interni che in esterno e sono state redatte anche sulla base delle analisi dei riscontri avuti a seguito delle installazioni effettuate negli ultimi anni.

Al fine di assicurare un adeguato funzionamento dei prodotti è infatti opportuno che questi siano realizzati con un idoneo livello di immunità (in relazione anche alla destinazione d’uso), da utilizzare come riferimento per l’identificazione delle protezioni da inserire sull’impianto elettrico.

LE PROBLEMATICHE CAUSATE DAI LED SUI SISTEMI DI PROTEZIONE

L’introduzione dei prodotti LED ha anche evidenziato la necessità di identificare l’entità della corrente di inserzione (inrush current) che, sebbene di natura transitoria, potrebbe provocare l’intervento intempestivo dei dispositivi di protezione inseriti nell’impianto (ad. esempio gli interruttori magnetotermici).

Indicazioni in merito a come incrementare l’immunità degli apparecchi di illuminazione sono fornite all’interno della guida CEI 34-156 (Guida per la protezione degli apparecchi di illuminazione con moduli LED dalle sovratensioni).

L’inchiesta pubblica scade il 13 settembre 2021.

Documenti correlati

Richiedi informazioni

Azienda

CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DELL'ART. 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679

I dati personali saranno trattati come indicato nella nostra informativa sulla privacy, predisposta ai sensi del Regolamento UE 2016/679

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni