Skip to content

GREEN PASS OBBLIGATORIO: ECCO LA COMUNICAZIONE PER I LAVORATORI

Desideri ulteriori informazioni e aggiornamenti?

È NECESSARIO INFORMARE I LAVORATORI DEI CONTROLLI DEL GREEN PASS?
Dal 15/10/21 tutti i lavoratori per accedere ai luoghi di lavoro, formazione o volontariato, dovranno esibire il Green Pass. Il datore di lavoro, su cui grava l’obbligo di istituire i controlli, deve pertanto informare i lavoratori sulle modalità con cui saranno svolte le verifiche del possesso della Certificazione Verde (Green Pass) e sugli obblighi a loro carico.

CHI PUO’ VERIFICARE IL GREEN PASS PER CONSENTIRE L’ACCESSO AI LUOGHI DI LAVORO?
Così come previsto del Decreto Legge 127/2021 possono effettuare le verifiche di controllo della Certificazione Verde (Green Pass) il Datore di Lavoro o gli incaricati dal datore di lavoro appositamente e formalmente designati.

Per visualizzare il modulo di Designazione dell’incarico alla verifica del Green Pass, Clicca qui!

QUALE PROCEDURA USARE PER LA VERIFICA DEL GREEN PASS NEI LUOGHI DI LAVORO?
il Decreto Legge 127/2021 prescrive al datore di lavoro l’obbligo di individuare le modalità di esecuzione del controllo delle certificazioni verdi, in questo senso il DPCM 17 giugno 2021, Indica le modalità operative per lo svolgimento dell’operazione di verifica del Green Pass per l’accesso ai luoghi di lavoro, formazione o volontariato che dovrà essere applicata a partire dal 15 ottobre 2021.

Per visualizzare il fac-simile di procedura di verifica del Green Pass predisposta da Vega Engineering, Clicca Qui!

COME INFORMARE I LAVORATORI SULL’OBBLIGO DI ESIBIZIONE DEL GREEN PASS?
Vega Engineering ha predisposto un fac-simile di informativa per i lavoratori contenente l’accesso ai luoghi di lavoro, di formazione o di volontariato.

L’informativa fornisce le informazioni relative alle:

  • procedura per l’accesso al luogo di lavoro, di formazione o volontariato, richiedendo di presentare all’ingresso la certificazione verde o del titolo di esonero da tale certificazione
  • le informazioni in caso di non possesso della Certificazione Verde da parte del lavoratore, cioè l’impossibilità di accedere ai luoghi di lavoro, formazione o volontariato ai sensi del Decreto Legge 127/2021.
  • le sanzioni previste per i lavoratori che vengono sorpresi all’interno dell’azienda in assenza di certificazione verde o titolo di esonero da tale certificazione

Per scaricare l’informativa ai lavoratori sul controllo certificazione verde dal 15 ottobre 2021, Clicca qui!

Corsi sull'emergenza COVID-19

Forma il tuo personale scegliendo tra l’ampia gamma di corsi disponibili

Documenti correlati

Richiedi informazioni

Azienda

CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DELL'ART. 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679

I dati personali saranno trattati come indicato nella nostra informativa sulla privacy, predisposta ai sensi del Regolamento UE 2016/679

Vuoi essere informato sulle novità legislative e normative gratuitamente?

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni