fbpx Skip to content

CORTE DI CASSAZIONE: INFORTUNIO IN ITINERE SOLO IN LUOGO PUBBLICO

Desideri ulteriori informazioni e aggiornamenti?

La Corte Suprema di Cassazione, Sezione Lavoro, con Sentenza n. 10028 del 27 aprile 2010, sancisce che non compete alcun risarcimento per infortunio in itinere al dipendente che è vittima di un infortunio sotto casa mentre rientra dal lavoro.

Tratto dalla Sentenza:
“un infortunio “in itinere” comporta il suo verificarsi nella strada pubblica e, comunque, non in luoghi identificabili in quelli di esclusiva proprietà del lavoratore assicurato o in quelli di proprietà comune, quali le scale ed i cortili condominiali, il portone di casa o i viali di complessi residenziali con le relative componenti strutturali”.

Documenti correlati

Richiedi informazioni

Azienda

CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DELL'ART. 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679

I dati personali saranno trattati come indicato nella nostra informativa sulla privacy, predisposta ai sensi del Regolamento UE 2016/679

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni