NEWS »

COMMISSIONE CONSULTIVA PERMANENTE: BUONE PRASSI IN MATERIA DI SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO

News pubblicata il 19-03-2013

Il D.Lgs. 81/2008 valorizza il ruolo delle cosiddette “buone prassi” ai fini del miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza sul lavoro e le definisce puntualmente come “soluzioni organizzative o procedurali coerenti con la normativa vigente e con le norme di buona tecnica, adottate volontariamente e finalizzate a promuovere la salute e sicurezza sui luoghi di lavoro attraverso la riduzione dei rischi e il miglioramento delle condizioni di lavoro, elaborate e raccolte dalle regioni, dall’Istituto superiore per la prevenzione e la sicurezza del lavoro (ISPESL), dall’Istituto nazionale per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro (INAIL) e dagli organismi paritetici di cui all’art. 51, validate dalla Commissione consultiva permanente di cui all’art. 6, previa istruttoria tecnica dell’ISPESL, che provvede assicurarne la più ampia diffusione” (art. 2, comma 1, lett. v) - Si ricorda che con la Legge n. 122 del 30 luglio 2010 (in cui si prevede la soppressione dell'ISPESL e la contestuale attribuzione delle relative competenze all'INAIL), tutte le competenze che nel D.Lgs. 81/08 sono attribuite all'ISPESL sono da intendersi conferite all'INAIL.

Nella seduta del 23 gennaio 2013 la Commissione consultiva permanente per la salute e la sicurezza sul lavoro ha proceduto alla validazione delle seguenti buone prassi:

- Modulo risoluzione del rischio
- Gestione del traffico nel magazzino
- Valutazione dei rischi per attività di witness svolte presso terzi
- Ribaltatore Bobine

Nella seduta del 6 marzo 2013 la Commissione consultiva permanente per la salute e la sicurezza sul lavoro ha proceduto alla validazione delle seguenti buone prassi:

- Un patto per la NOSTRA sicurezza sul lavoro
- Play Safe: il gioco è una cosa seria
- Progetto Health & Safety First: come passare da comportamenti apparenti a comportamenti effettivi
- Miglioramento del sistema di gestione del rischio a polveri di farine

Si rimanda alla sezione Buone prassi del sito del Ministero del Lavoro per la consultazione dei documenti.
Nel sito è inoltre descritto come richiedere la validazione di una buona prassi.

Osservatorio SICUREZZA INFORTUNI di Vega Engineering