fbpx Skip to content

CIRCOLARE INAIL: LAVORO SOMMERSO E ACCESSO ISPETTIVO

Desideri ulteriori informazioni e aggiornamenti?

Si segnala che l’INAIL, Direzione generale – Direzione centrale rischi – Direzione centrale servizi istituzionali ex IPSEMA, ha pubblicato la Circolare n. 36 del 16 giugno 2011: “Legge 4 novembre 2010, n. 183: art. 4 – Misure contro il lavoro sommerso, art. 33 – Accesso ispettivo, potere di diffida e verbalizzazione unica”.

La Circolare è suddivisa nelle seguenti parti:

Quadro Normativo
Premessa
1. Maxisanzione contro il lavoro sommerso
1.1 Individuazione del lavoro sommerso
1.2 Ambito di applicazione della maxisanzione
1.3 Inapplicabilità della maxisanzione
1.4 Organi competenti all’irrogazione della maxisanzione amministrativa
1.5 Maxisanzione amministrativa in caso di impiego di lavoratori in nero
1.6 Sanzioni civili connesse all’omesso versamento del premio in caso di impiego di lavoratori in nero
2. Art. 33 – Accesso ispettivo, potere di diffida e verbalizzazione unica
2.1 Accesso sui luoghi di lavoro: potere e limiti
2.2 Verbale di primo accesso
2.3 Diffida obbligatoria
2.4 Verbale di accertamento e notificazione
2.5 Termini per la contestazione-notificazione del verbale unico
2.6 Segnalazioni alla procura della repubblica- articolo 39 Legge n. 183/2010
2.7 Modulistica da utilizzare
Allegato 1 – sanzioni contro il lavoro sommerso

Per visualizzare la Circolare n. 36 del 16 giugno 2011 visitare il sito dell’INAIL..

Documenti correlati

Richiedi informazioni

Azienda

CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DELL'ART. 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679

I dati personali saranno trattati come indicato nella nostra informativa sulla privacy, predisposta ai sensi del Regolamento UE 2016/679

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni