fbpx Skip to content

CERTIFICATI BIANCHI: APPROVATE LE NUOVE LINEE GUIDA PER I TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA

Desideri ulteriori informazioni e aggiornamenti?

L’Autorità per l’energia elettrica e il gas ha approvato le nuove Linee guida per i Titoli di Efficienza Energetica (TEE), o certificati bianchi, attraverso una revisione complessiva della regolazione tecnica di settore con delibera EEN 9/11 del 27 ottobre.
Le linee guida dal titolo “Linee guida per la preparazione, esecuzione e valutazione dei progetti di cui all’articolo 5, comma 1, dei decreti ministeriali 20 luglio 2004 e s.m.i. e per la definizione dei
criteri e delle modalità per il rilascio dei titoli di efficienza energetica” (Allegato A alla deliberazione n. 103/03) sono entrate in vigore il 1° novembre 2011.

L’intervento dell’Autorità nasce dall’esigenza di adeguare il sistema alle strategie definite nei Piani nazionali per le fonti rinnovabili e per l’efficienza, pubblicati dal Governo per delineare una strategia di raggiungimento degli obiettivi del cosiddetto Pacchetto Energia-Clima 20-20-20. Le nuove linee guida valorizzano l’esperienza maturata nei primi sei anni di funzionamento del meccanismo e adeguano la regolazione ai mutamenti del quadro normativo di riferimento, sulla base degli esiti della consultazione avviata con il documento DCO 43/10 e recentemente estesa con la deliberazione EEN 7/11.

Tre le principali novità:
– l’introduzione di un coefficiente di durabilità (coefficiente tau) che consente di riconoscere un numero maggiore di TEE ai progetti in grado di generare risparmi energetici nel corso di molti anni;
– la riduzione della dimensione minima per l’accesso dei progetti agli incentivi. L’ammissione al rilascio dei titoli sarà possibile anche per progetti di taglia molto inferiore a quanto avvenuto fino ad oggi, con decurtazioni variabili tra il 20% e il 93%.

Fonte: Autorità per l’energia elettrica e il gas

Si allegano la Deliberazione 27 ottobre 2011 – EEN 9/11 e l’Allegato A “Linee guida per la preparazione, esecuzione e valutazione dei progetti di cui all’articolo 5, comma 1, dei decreti ministeriali 20 luglio 2004 e s.m.i. e per la definizione dei criteri e delle modalità per il rilascio dei titoli di efficienza energetica”.

Documenti correlati

Richiedi informazioni

Azienda

CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DELL'ART. 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679

I dati personali saranno trattati come indicato nella nostra informativa sulla privacy, predisposta ai sensi del Regolamento UE 2016/679

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni