fbpx Skip to content

CASSAZIONE PENALE: CONDANNA PER LA MANCATA PRESENZA DEL COORDINATORE PER L’ESECUZIONE

Desideri ulteriori informazioni e aggiornamenti?

Con Sentenza n. 5075 del 9 febbraio 2010, la Cassazione Penale, Sezione IV, stabilisce che è dovuta la vigilanza del coordinatore per l’esecuzione dei lavori nel caso in cui operi materialmente una sola impresa, ma le altre non abbiano ancora lasciato il cantiere.
Ai fini della sicurezza sul lavoro, deve ritenersi la convivenza di più imprese anche se eventualmente non materialmente presenti al momento del fatto, nel caso in cui le stesse non abbiano ancora abbandonato il cantiere ivi lasciando depositati i propri materiali.

Documenti correlati

Richiedi informazioni

Azienda

CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DELL'ART. 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679

I dati personali saranno trattati come indicato nella nostra informativa sulla privacy, predisposta ai sensi del Regolamento UE 2016/679

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni