fbpx Skip to content

APPROFONDIMENTO: LA VALUTAZIONE DEL RISCHIO FULMINAZIONE

Desideri ulteriori informazioni e aggiornamenti?

Articolo di approfondimento sul rischio di fulminazione dal titolo “D.Lgs. 81 e norme tecniche basilari per la valutazione sul rischio fulminazione” pubblicato su Ambiente&Sicurezza – sole 24 Ore n. 21/2009.

Premessa
“Per alcuni rischi connessi con le attività lavorative sussistono disposizioni legislative e/o norme tecniche che indicano criteri di analisi e di stima del rischio specifico. L’art. 84, «Protezioni dai fulmini», D.Lgs. n. 81/2008 (modificato dal recente D.Lgs. n. 106/2009), ha obbligato il datore di lavoro a provvedere «affinché gli edifici, gli impianti, le strutture, le attrezzature, siano protetti dagli effetti dei fulmini realizzati secondo le norme tecniche». È proprio a queste norme tecniche che il valutatore deve riferirsi per stimare il rischio; in particolare, il riferimento in vigore attualmente è la norma CEI EN 623052”.

A cura degli ingg. Cesare Campello, Federico Maritan e Mauro Rossato – Settore sicurezza Vega Engineering S.r.l.

Documenti correlati

Richiedi informazioni

Azienda

CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DELL'ART. 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679

I dati personali saranno trattati come indicato nella nostra informativa sulla privacy, predisposta ai sensi del Regolamento UE 2016/679

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni